30 marzo 2017

Calciomercato, da Bernardeschi a Keita: punto Juve

print-icon
bernardeschi_lapresse

Federico Bernardeschi, attaccante della Fiorentina (LaPresse)

I bianconeri studiano le mosse per rinforzare l'attacco in vista della prossima stagione, per quanto riguarda ruolo di esterno si segue il calciatore della Fiorentina ma anche il senegalese della Lazio (con cui ci sono stati nuovi contatti negli ultimi giorni) continua a piacere

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Sta per iniziare un mese di fuoco per la Juventus di Massimiliano Allegri, il doppio impegno contro il Napoli, lo sprint finale per la vittoria del sesto scudetto consecutivo e il doppio appuntamento contro il Barcellona nei quarti di finale di Champions League decideranno buona parte dell'attuale stagione dei bianconeri. L'allenatore sta incontrando alcune difficoltà - nate soprattutto dall'infortunio in nazionale di Marko Pjaca. La rottura del legamento crociato anteriore del calciatore classe 1995 condiziona inevitabilmente anche le strategie di mercato del club in vista della prossima finestra estiva.

In casa Juve sono già iniziate le riflessioni per cercare i giusti rinforzi da regalare all'allenatore per migliorare soprattutto il reparto d'attacco (in particolare le fasce). La società avrebbe intenzione di chiudere almeno per un giocatore ma l'infortunio di Pjaca potrebbe portare Marotta e Paratici a optare per una doppia operazione. La lista dei calciatori osservati include Federico Bernardeschi, classe 1994 attualmente di proprietà della Fiorentina e osservato con grande attenzione anche dalle altre big della Serie A. Anche quello di Keita Balde (classe 1995 ora la Lazio) è però un nome che rimane sempre vivo. Dopo i primi sondaggi dei mesi scorsi il calciatore senegalese non intende rinnovare il suo contratto con la società biancoceleste ed è seguito con grande attenzione anche dal Milan.

Keita è da tempo un pallino della Juventus e già negli ultimi giorni ci sono stati dei nuovi contatti con l'entourage dello stesso giocatore. Se la Juve dovesse decidere di insistere per il Milan ci sarebbe un nuovo ostacolo nella corsa all’attuale attaccante della rosa di Simone Inzaghi. Quel che certo è che i bianconeri iniziano a pensare al futuro per rinforzare la rosa della prossima stagione: da Bernardeschi a Keita, la Juve si muove sul mercato in attesa di sapere con certezza quali saranno i tempi di recupero dell'infortunio di Marko Pjaca; il croato verrà operato domani a Villa Stuart e poi inizierà il percorso riabilitativo che gli permetterà di scendere in campo solo nella seconda parte della prossima annata.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky