21 giugno 2017

Calciomercato Roma, summit a Londra: tutte le mosse dei giallorossi

print-icon
Monchi, Di Francesco e Pallotta - Roma

Monchi, Di Francesco e Pallotta insieme a Londra (@ASRomaOfficial)

Karsdorp, Ounas, Berardi e il dopo-Salah: tutte le mosse dei giallorossi. "Nuova stagione, nuova Roma!". Con Monchi, Pallotta e Di Francesco che postano una foto a Londra, pronti a pianificare la prossima annata. Presentata anche un'offerta da 6,5 milioni all'Estudiantes per Foyth

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La nuova Roma prende forma. Non in campo - almeno per ora - bensì a Londra. E... in auto. Ebbene sì, perché attraverso una foto postata sul proprio account Twitter la società ha "ufficializzato" la presenza a Londra di tutta... la "nuova Roma". In breve: Di Francesco, Monchi e James Pallotta, patron dei giallorossi. "Nuova stagione, nuova Roma!" dice il Tweet. Emblemetico e significativo, perché negli uffici londinesi di Pallotta sta prendendo corpo una nuova società, bramosa di portare a casa un trofeo che manca da 10 anni. Un tris di mercato tutto nuovo, col ds Ramon Monchi ed Eusebio Di Francesco, tornato a Roma da allenatore dopo aver vinto lo Scudetto del 2001 da centrocampista. Adesso, però, un'altra veste: obiettivi, strategie, tutte le mosse dei giallorossi per una stagione competitiva. 

Offerta per Foyth dell'Estudiantes

Occhi in Argentina, la Roma punta Juan Foyth dell'Estudiantes. Difensore, classe '98, 4 presenze in prima squadra, dove ha esordito quest'anno. E i giallorossi hanno presentato un'offerta da 6.5 milioni di euro per portarlo all'Olimpico. Tuttavia, su di lui c'è anche la forte concorrenza dell'Atletico Madrid, che tra l'altro lo sta seguendo da diverso tempo. Foyth, però, ha intrigato Monchi e l'obiettivo della Roma è riuscire a "battere" l'Atletico sul mercato. 

Chi per il dopo-Salah? Da Berardi ad Ounas

Dopo due stagioni Salah ha detto "adieu" alla Roma, 45 milioni dal Liverpool e cessione più remunerativa della storia del club (battuto Pjanic alla Juve, ceduto appena l'anno scorso). Adesso si apre lo scenario per il dopo-Momo, le piste percorribili sono due: la prima è quella che porta a Domenico Berardi, classe '94 che Di Francesco conosce bene. Il Sassuolo, però, lo valuta circa 50 milioni di euro. La Roma aspetta. L'altro giocatore è Adam Ounas, esterno del Bordeaux classe '96. Dribblomane, estroso, mancino: 3 reti nell'ultima stagione in Ligue 1, dove ha debuttato due anni fa segnando subito contro il Lorient. Su di lui c'è il Napoli, forte dell'accordo coi francesi, ma c'è stato anche un inserimento della Roma. Monchi è alla ricerca di un profilo con quelle caratteristiche lì, veloce ed estroso, in grado di creare superiorità. Napoli sempre forte, ha in pugno il ragazzo ormai da settimane. Ma attenzione alla Roma. Rinforzo Pellegrini a centrocampo invece, mentre riguardo Jean Seri - mediano classe '91 del Nizza - la situazione è tutt'ora in stand-by, in quanto la Roma vuole ancora aspettare l'evolversi della situazione Paredes, su cui ci sono lo Zenit di Mancini e la Juventus.

Dopo Moreno, l'obiettivo è Karsdorp

Prima Hector Moreno... ora Karsdorp? Forse sì, ci siamo quasi. Perché dopo aver preso il centrale del Psv per 6 milioni  - impegnato in Confederations Cup con il suo Messico - la Roma ha puntato il giovane terzino olandese. Per tutti, la "Locomotiva". Emblematico e chiaro: '95, fresco Campione d'Olanda col suo Feyenoord, maestro dell'assist. Profilo intrigante lui. L'accordo tra club e giocatore è stato trovato, manca quello tra i due club: la Roma ha offerto 12 milioni più bonus e il Feyenoord ne chiede di più. La trattativa, comunque, è in via di definizione e dovrebbe chiudersi a inizio settima prossima. Ma occhio anche all'Inter...

Capitolo cessioni, lo Zenit su Manolas

Ceduto Salah, ora la Roma si guarda intorno. Ma le pretendenti per altri giocatori della rosa non sono poche: è il caso di Kostas Manolas, centrale difensivo classe '91. Nonostante la proposta di rinnovo dei giallorossi, il greco si sta guardando attorno. Su di lui c'è lo Zenit di Mancini, c'è stato anche un incontro in cui è stata presentata l'offerta: 30 milioni sul piatto. Capitolo giovani infine: su Marchizza - centrale difensivo del '98 - ci sono Samp ed Avellino, mentre ci sarà un incontro con la dirigenza del Crotone per decidere il futuro di Matteo Ricci ('94), fratello di Federico, reduce dall'ultima stagione disputata col Perugia. 

LE MOSse di mercato dei giallorossi

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky