22 giugno 2017

Calciomercato Milan, c'è ottimismo per Donnarumma e Kalinic

print-icon
Donnarumma e Kalinic (Getty)

Donnarumma e Kalinic (Getty)

L'intermediario Ramadani si trova in città e sta portando avanti la trattativa tra le parti: c'è fiducia riguardo l'esito dell'operazione per una cifra che balla tra i 25 e i 27 milioni. L'incontro previsto era slittato, ma si lavora. Donnarumma? Ottimismo, Montella ha incontrato il padre e c'è fiducia

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Milan a caccia di una punta, André Silva non basta. Perché dopo aver preso l'attaccante portoghese i rossoneri puntano anche Nikola Kalinic, altro obiettivo concreto. E non da oggi. L'intermediario Ramadani, infatti - che gestisce il giocatore insieme ad Erceg, suo agente - si trova proprio a Milano per cercare di portare avanti la trattativa tra le parti. Kalinic vuole il Milan, vuole una nuova sfida personale e dalle parti dei rossoneri c'è ottimismo, fiducia: la cifra si aggira tra i 25 e i 27 milioni di euro, coi rossoneri che sperano di poter inserire alcune contropartite (Lapadula). L'incontro tra le parti - fissato nei giorni scorsi - è slittato, Massimiliano Mirabelli e Pantaleo Corvino non si sono ancora incontrati. Ma i contatti proseguono e si continua a lavorare. Kalinic obiettivo per l'attacco, vuole i rossoneri.

Milan, in arrivo nuova offerta per Conti

Dopo Musacchio e Ricardo Rodriguez, il Milan vuole anche Andrea Conti, terzino dell'Atalanta. Non è un mistero, la trattativa va avanti ormai da tempo, tant'è che l'accordo col giocatore è stato già trovato. Tra le parti, però, balla ancora qualche milione: nei giorni scorsi il Milan ha presentato un'offerta di poco più di 20 milioni ed è stata rifiutata, l'Atalanta ne vuole circa 28 per poi chiudere a 25. E a seguito dell'incontro tra l'agente del giocatore - Mario Giuffredi - e l'Atalanta, è emerso che i rossoneri presenteranno una nuova offerta (circa 23-24 milioni). C'è ancora distanza tra i club, ma le parti proveranno a colmare il gap con un nuovo contatto. 

Ottimismo per Donnarumma

Il blitz di Montella a casa di Gigio ha dato i suoi frutti: nuovi segnali per il rinnovo del portiere, che ormai sembra tornato su suoi passi dopo il "no" delle scorse settimane. Un rifiuto che aveva alzato un polverone, mediatico e non: critiche, dollari finti lanciati durante la partita con la Danimarca durante l'Europeo U21. Caos. Ma le cose potrebbero cambiare. Vincenzo Montella, infatti, ha avuto un contatto col padre del ragazzo a Castellamare di Stabia per cercare di arrivare ad un punto di incontro. C'è ottimismo, Gigio potrebbe rinnovare.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky