user
18 luglio 2017

Calciomercato, Di Francesco: "La Roma segue Mahrez. Su Defrel…"

print-icon

L’allenatore giallorosso allo scoperto sul talento algerino del Leicester: "E' un grande giocatore, lo seguiamo, potrebbe dare un aiuto importante alla squadra. Defrel è un’ottima alternativa a Dzeko"

Calciomercato L'Originale, da lunedì 17 luglio alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

"Riyad Mahrez è sicuramente un grande giocatore, interessante. Uno di quelli che magari la Roma sta seguendo. Un mancino che gioca sulla fascia destra, che potrebbe dare un aiuto importante alla squadra. Non devo però fare una compagna pubblicitaria per portalo a Roma", parla così l’allenatore della formazione giallorossa Eusebio Di Francesco nel corso della conferenza stampa a Detroit, alla vigilia dell’esordio in International Champions Cup contro il PSG. A tenere banco è il calciomercato, con l’arrivo di Defrel che sembra ormai cosa fatta: "Siamo vicini, ma non è ancora definitivo Defrel. Ho letto tanto su di lui stiamo parlando di un giocatore che ha determinati i costi. Vogliamo migliorare la qualità della rosa. Voglio far crescere il livello di competitività nella squadra in senso positivo e avere ottime soluzioni con le tante partite che affronteremo. Defrel è un’ottima alternativa a Dzeko e può giocare anche sull’esterno a destra perché è abituato a farlo con me. Se dovesse arrivare al più presto sarei molto felice. Moreno predilige giocare al centro ma può giocare anche lì a sinistra. Non avendo al momento un terzino, dopo anche l’infortunio di Pellegrini che ritenevo un’ottima alternativa, stiamo cercando un giocatore sul mercato in quel ruolo. Moreno insieme a Jesus possono fare quel ruolo", le parole di Di Francesco.

"Mi attendo l’assimilazione del lavoro fatto in questi giorni"

"Sto cercando di fare un lavoro unico per tutti, sapendo che chi è arrivato ora ha lavorato anche a casa perché ho chiesto a tutti di fare almeno cinque giorni un certo tipo di lavoro. Si sono presentati bene, non benissimo, ma bene. Qualcuno potrà giocare già dall’inizio domani, a livello numerico e di ruoli ne ho bisogno", ha proseguito Di Francesco. Idee chiare anche su quello che ci sarà da aspettarsi da questa tournée americana: "Chiedo l’assimilazione del lavoro fatto in questi giorni. So che sarà difficile per chi è arrivato adesso, sarebbe stato meglio giocarla più avanti questa partita. Il calendario e gli impegni sono questi, dobbiamo essere bravi a rispettarli. Scenderemo in campo per far bene, con la testa giusta e con l’obiettivo di vincere. Non sarà facile, avremo davanti una squadra che ha cambiato poco e dobbiamo essere bravi a restare in partita e lavorare di squadra", ha concluso Di Francesco.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI