Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 agosto 2017

Calciomercato Fiorentina, obiettivo Laxalt: contatti col giocatore

print-icon
Ocampos Laxalt

Ocampos e Laxalt (a destra, foto Ansa)

Dopo le partenze di Ilicic e Bernardeschi, i viola pensano all'uruguaiano per rinforzare il reparto offensivo. Laxalt è stato allenato da Pioli nel 2013, nelle prossime ore potrebbe cominciare la trattativa. Il Genoa vuole 15 milioni

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La Fiorentina si guarda intorno. Dopo le uscite pesantissime di Borja Valero, Josip Ilicic, Federico Bernardeschi e Matias Vecino, Corvino comincerà ad allestire una rosa competitiva in vista della prossima stagione. Il direttore sportivo dei viola ha deciso di partire dagli esterni. Dopo aver tentato di portare Emre Mor a Firenze, adesso l’obiettivo arriva dalla Serie A. E’ Diego Laxalt, il profilo che piace per il prossimo anno. I timidi interessi si sono trasformati in contatti veri e propri, che sono stati registrati in giornata. Nelle prossime ore comincerà la trattativa col Genoa per il giocatore, che per farlo partire chiede 15 milioni di euro. L’uruguaiano ritroverebbe Stefano Pioli alla Fiorentina, che l’ha allenato nel 2013 a Bologna. L’obiettivo della società sarebbe quello di acquistare il giocatore a titolo definitivo. Ma non è l’unico club interessato a Laxalt. Negli scorsi giorni, infatti, l’Atalanta ha mostrato una volontà concreta di lavorare ad un suo trasferimento, qualora Leonardo Spinazzola dovesse anticipatamente ritornare alla Juventus.

Spinazzola e Laxalt, destini incrociati

L’esterno dei bergamaschi dovrebbe disputare, come da accordi, la prossima stagione con la maglia nerazzurra in virtù di un prestito biennale pattuito con la Juve. Tuttavia, Allegri vorrebbe a sua disposizione: in lui vede un giocatore che può tornargli utile in un’annata dispendiosa. Gasperini preferirebbe tenere Spinazzola, ma sa che ci sono logiche di mercato a cui non ci si può opporre. Per questo, ha consegnato alla società un piano B, che consiste proprio in Laxalt. E anche in questo caso si tratterebbe di un ritorno al passato, dal momento che il tecnico l’ha già avuto al Genoa. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI