12 gennaio 2018

Calciomercato Roma, incontro a Londra Pallotta-dirigenza. Il presidente: "Squadra forte anche senza acquisti"

print-icon

A Londra per il match NBA tra Boston Celtics (di cui è co-proprietario) e Philadelphia 76ers, il presidente giallorosso ha parlato anche di mercato: "Abbiamo una squadra che può lottare con Napoli e Juventus. Fiducia in Di Francesco e Monchi"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Il calciomercato della Roma, con l'NBA sullo sfondo. E' in corso a Londra un incontro di mercato tra James Pallotta e la dirigenza giallorossa: l'occasione propizia è stata il match della regular season NBA della O2 Arena vinto dai Boston Celtics (franchigia di cui Pallotta è co-proprietario e con cui ha vinto il titolo nel 2008) contro i Philadelphia 76ers. Tanti i temi sul tavolo, anticipati nella serata di ieri da Pallotta che dopo la partita ha dichiarato: "Sono sincero, quando ho visto giocare la Roma contro la Juventus o fino alla partita contro il Genoa, non ho mai avuto il pensiero di dover cambiare qualcosa, né di dover acquistare un paio di giocatori in più. Sì, poi abbiamo avuto un paio di scivoloni, ma la squadra ha comunque dimostrato di avere tanto talento, anche in Champions League" (dove i giallorossi si sono qualificati agli ottavi di finale come primi del girone, NDR).

"Frustrante non essere in vetta con Napoli e Juve, ma le potenzialità le abbiamo"

Pallotta guarda con ottimismo anche al campionato: "So che abbiamo una squadra che può lottare con Napoli e Juventus per la vetta: non essere lì con loro in testa alla classifica è un po' frustrante. Ho grande fiducia in Di Francesco e in Monchi, con loro non possiamo che migliorare. Siamo stati protagonisti di alcune partite sfortunate, penso al match contro la Juve in cui abbiamo avuto qualche occasione per pareggiare ma non ci siamo riusciti. Quindi è normale avere un po' di frustrazione quando giochi bene, ma non riesci ad ottenere il risultato. Dobbiamo solo ritrovare tutti insieme il talento che abbiamo e che abbiamo dimostrato in Champions League, la squadra è la stessa. Chiaramente spero che anche i risultati tornino ad essere presto positivi". Infine, una battuta sul nuovo stadio: "E' fondamentale" - ha concluso il presidente giallorosso.

 

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Addio a Franco Costa, raccontò Juve e Toro

Ibra e l'immenso tattoo che ricopre la schiena

Marani: Inter cotta, Napoli cattivo verso scudetto

Maxi rissa in Bologna-Trento, 3 giornate a Gentile

Troppi insulti, Santon chiude profilo Instagram

Stephanie McMahon: "Buon compleanno, Raw"

Pirlo torna alla Juve, ma è il figlio Nicolò

Chelsea-Roma, nuovo contatto per Dzeko e Emerson

Inter, terminate le visite mediche di Rafinha

Dopo il VAR, nella boxe ecco il... BAR

Kepa rinnova: clausola 80 mln. Real su Alisson?

I PIU' VISTI DI OGGI