Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
27 maggio 2018

Calciomercato Juventus, Höwedes: "Non escludo l'ipotesi di tornare allo Schalke 04"

print-icon
Höwedes, Juventus

Höwedes, Juventus (Getty)

Il difensore tedesco, che la Juventus non ha ancora deciso se riscattare o meno, parla così del suo futuro: "A Torino sto bene, ma non dipende solo da me. Non posso escludere l'ipotesi di tornare allo Schalke 04"

JUVENTUS, PARATICI INCONTRA MORATA E DARMIAN
JUVENTUS FORTE SU DARMIAN: ALLO UTD PIACE MANDZUKIC
#SKYCALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Alla Juventus è arrivato la scorsa stagione dallo Schalke 04 con la formula del prestito oneroso (3.5 milioni di euro) con diritto di riscatto già stabilito a 13 milioni di euro, ma la sua stagione in bianconero è stata decisamente travagliata per via dei numerosi infortuni che lo hanno costretto ai box per quasi tutto l'anno: parliamo di Benedikt Höwedes, difensore tedesco classe 1988, impiegato solo tre volte da Max Allegri in campionato. Quale sarà adesso il futuro del calciatore? Ad analizzare tutti gli scenari è proprio il tedesco che ha parlato così nel corso di un'intervista rilasciata alla Bild: "Non posso escludere l'ipotesi di tornare a giocare con lo Schalke 04. Probabilmente non sarà una decisione soltanto mia, ma se dovessi giocare di nuovo alla Veltins Arena sarebbe emozionante, perchè quello stadio è casa mia", le parole di Höwedes.

Höwedes: "Alla Juventus sto bene"

Il difensore tedesco ha poi aggiunto: "Mi trovo bene a Torino, nelle prossime settimane parleremo con la dirigenza e definiremo la mia situazione. Non avrei problemi a lavorare con Tedesco (allenatore dello Schalke 04, ndr), ci siamo parlati in maniera schietta e non ho mai avuto contrasti con lui", ha concluso Benedikt Höwedes. Come ammesso dallo stesso difensore tedesco, dunque, toccherà alla Juventus decidere se versare o meno i 13 milioni di euro e riscattare il cartellino dallo Schalke 04. Valutazioni dunque in corso, che presto – nelle prossime settimane – si trasformeranno in una decisione definitiva.

Termini e condizioni economiche: così la Juventus potrà riscattare Höwedes

Quali sono le condizioni che la Juventus dovrà rispettare per riscattare il cartellino di Höwedes? A fare chiarezza su questi aspetti c'è il comunicato ufficiale diramato lo scorso anno (in data 30 agosto 2017) proprio dal club bianconero al momento dell’acquisizione del calciatore. "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V per l’acquisizione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2018, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Benedikt Höwedes a fronte di un corrispettivo di € 3,5 milioni da versare entro il 15 settembre 2017. Juventus ha, inoltre, la facoltà di acquisire il calciatore a titolo definitivo a decorrere dal 1° luglio 2018, o avrà l’obbligo di farlo, qualora il giocatore disputi almeno 25 partite ufficiali nel corso della stagione 2017/2018. Il corrispettivo è stato fissato a € 13 milioni, pagabili in due esercizi, e potrà incrementarsi di ulteriori massimi € 3 milioni al raggiungimento da parte di Juventus di sfidanti obiettivi sportivi entro il 30 giugno 2020", conclude la nota.

CALCIOMERCATO, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI