user
10 giugno 2018

Calciomercato Roma, Alisson: "Credo e spero che il mio futuro venga deciso prima del Mondiale"

print-icon
ali

Il portiere dal ritiro della nazionale: "Stiamo lavorando ad alcune possibilità, assieme alla Roma. Vediamo quello che succede in questa settimana"

CALCIOMERCATO NEWS, LE TRATTATIVE LIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La settimana che inizia potrebbe essere decisiva per conoscere il futuro di Alisson. Lo ha ammesso lo stesso portiere brasiliano, subito dopo l’amichevole vinta 3-0 dalla seleçao contro l’Austria: “Credo e spero che tutto si risolva prima dell'inizio della Coppa del Mondo (per il Brasile sarà domenica 17 contro la Svizzera, ndr). Ad essere sincero ho lasciato tutto in mano ai miei agenti. Se non si risolverà prima del Mondiale, allora se ne parlerà dopo la fine perché durante la mia testa sarà impegnata solo per il Brasile”.

Sul portiere dei giallorossi è forte l’interesse di Real Madrid, Liverpool e, da ultimo, Chelsea. Lui stesso, alla domanda, ha sorriso: “Ci sono delle possibilità su cui stiamo lavorando, ma sempre insieme alla Roma e nel rispetto del mio club. Vedremo quello che succederà in questa settimana”.

La Roma per far partire Alisson chiede almeno 80 milioni, cifra che al momento nessuna pretendente ha messo sul piatto. Se dovesse partire, allora il club giallorosso potrebbe puntare sul giovane Meret, affiancandogli un altro portiere di esperienza, oppure provare a insidiare il Napoli su Leno.

Il calciomercato è un argomento già entrato nei giorni scorsi nel ritiro del Brasile: dall’inizio del raduno, infatti, Douglas Costa è stato riscattato dalla Juventus e il mediano dello Shakhtar Fred è stato ceduto al Manchester United per 55 milioni di euro.

Calciomercato, tutti i video

Pallotta, vacanze italiane

Domenica di relax a Orvieto per il presidente della Roma James Pallotta. Arrivato in Umbria in mattinata assieme alla moglie e a una coppia di amici, si è concesso ai selfie di tifosi e curiosi senza però accennare mai ad argomenti di mercato. Visita al Duomo, una passeggiata per Corso Cavour e pranzo in un ristorante del centro a base di pane burro e alici, baccalà per antipasto e poi cappellacci, la specialità di Orvieto.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI