user
13 giugno 2018

Bologna, è ufficiale: Filippo Inzaghi è il nuovo allenatore

print-icon

L'ex attaccante del Milan, reduce dai due anni sulla panchina del Venezia, è stato ufficializzato come nuovo allenatore del Bologna. Ha firmato un contratto fino al 2020

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

INZAGHI A CASTELDEBOLE: INCONTRA ANCHE PRODI

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

L’avventura di Pippo Inzaghi sulla panchina del Bologna è ufficialmente cominciata. Dopo aver concluso l’esperienza di due anni al Venezia, arrivato in questa stagione da neopromosso fino alla semifinale playoff di Serie B, l’ex attaccante del Milan è pronto a sostituire Donadoni in rossoblu: ha firmato un contratto biennale. Sarà la seconda panchina di Serie A della sua carriera, dopo appunto quella rossonera sulla quale si era seduto nel 2014-2015. L’annuncio ufficiale sul sito del club emiliano: “Il Bologna Fc 1909 - si legge - comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Filippo Inzaghi, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2020”. Giovedì alle 11 sarà presentato ufficialmente in conferenza stampa allo stadio Dall’Ara.

La visita a Casteldebole e l'incontro con Prodi

Nella giornata di martedì, a poche ore dalla sconfitta del suo Venezia nei playoff di B, Inzaghi, accompagnato dal suo staff, ha visitato per la prima volta il centro sportivo di Casteldebole e tutte le altre strutture del club emiliano. Si è poi intrattenuto a discutere con i dirigenti del club rossoblu. Ma c'è di più: nel suo primo giorno bolognese si è anche imbattuto in un tifoso speciale: l'ex Presidente del Consiglio, Romano Prodi, ha infatti voluto salutarlo e augurargli buona fortuna. 

Speciale calciomercato 2018: tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI