user
10 luglio 2018

Agnelli vola in Grecia: obiettivo portare Cristiano Ronaldo alla Juve. IL VIDEO ESCLUSIVO

print-icon

Il presidente della Juventus si è imbarcato in mattinata su un volo privato dall'aeroporto di Pisa per Kalamata: a 60 chilometri dal resort Costa Navarino, dove il portoghese è in vacanza con la famiglia. L'obiettivo è uno solo: portare in Italia CR7. Dipenderà tutto però dall'incontro tra Jorge Mendes, o un suo legale, e il Real Madrid

RONALDO-JUVE: LE ULTIME NOTIZIE LIVE

CALCIOMERCATO: TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La Juve è a un passo da Cristiano Ronaldo. Non solo dal punto di vista di un colpo, che potrebbe subire un’improvvisa accelerata nelle prossime ore, con l’incontro tra l’entourage del portoghese e il presidente del Real Madrid. Lo è, infatti, anche… fisicamente. Queste le immagini esclusive dell'aereo privato che ha portato Andrea Agnelli in Grecia. Prima, nella tarda mattinata, erano diventate virali alcune foto postate sui social da un dipendente Enac: il presidente Andrea Agnelli e la compagnia Deniz Akalin al momento dell’imbarco dall'aeroporto di Pisa per quello di Kalamata. Grecia, Peloponneso. A un passo (60 chilometri circa) da Cristiano Ronaldo, in vacanza in un resort di lusso a Costa Navarino. Non possiamo escludere che abbia cercato di accorciare i tempi per un arrivo in Italia di CR7. Certo è che potrebbe aspettare a un passo dal portoghese la definizione di una trattativa. Dipenderà tutto, in ogni caso, dall’incontro di Jorge Mendes (o un suo legale) e il Real Madrid. Se tutto andasse come la Juve spera, Agnelli sarebbe già pronto per portare in Italia il colpo del secolo.

Cristiano Ronaldo-Juve, cosa manca

Se il Real Madrid dovesse confermare le promesse di questo inverno all’entourage del portoghese (abbassamento della clausola rescissoria da 1 miliardo a 100 milioni di euro), la trattativa sarebbe davvero in discesa. Di fronte, però, c’è sempre Florentino Perez, non uno qualsiasi. E poi c’è anche la questione sostituto: con il sogno Neymar sempre sullo sfondo per le merengues. Cedere un fuoriclasse del tenore di Cristiano Ronaldo senza avere nulla in cambio potrebbe essere controproducente per un grandissimo club come il Real Madrid. È per questo motivo che la Juventus continua a mantenere cautela. Nonostante i segnali positivi dalla Spagna. Nonostante un viaggio in Grecia, quello di Andrea Agnelli, che potrebbe serrare i tempi e dare ai tifosi juventini quello che ormai sperano possa essere un acquisto da definire in pochissimo tempo.

CR7 a Manchester? City e United hanno detto no

Cristiano Ronaldo era stato offerto durante le scorse settimane anche al City e allo United. Questi erano i costi: 180 milioni di euro totali a lui e 120 al Real. Entrambi hanno detto no perché non voleva cedere neppure una parte dei diritti di immagine

CR7-jUVE, tutti gli aggiornamenti

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI