user
18 luglio 2018

Calciomercato Roma: Alisson, tutto fatto col Liverpool. Il brasiliano partito per l'Inghilterra

print-icon

Il portiere brasiliano sarà a breve un nuovo acquisto del Liverpool: accordo raggiunto sulla base di 75 milioni di euro comprensivi di bonus. L'oramai ex giallorosso si è imbarcato per l'Inghilterra poco perima delle 18 e nella giornata di giovedì dovrebbe sostenere le visite mediche. "Un grande saluto ai tifosi della Roma", le parole intercettate poco prima di partire

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Alisson sarà un giocatore del Liverpool, oramai non c'è più dubbio. Dopo che la Roma e il club inglese avevano trovato nelle scorse ore l'intesa totale sulla base di 75 milioni di euro comprensivi di bonus, infatti, il portiere brasiliano ha già lasciato la capitale imbarcandosi per Manchester, da dove poi si sposterà a Liverpool, poco prima delle 18, rilasciando una brevissima dichiarazione nella quale riserva un primo e veloce saluto ai tifosi della Roma. Che in fondo l'hanno sempre saputo, ma che fino alla fine hanno sperato di non doversi separare da quello che per rendimento nella passata stagione è stato probabilmente il migliore in Europa. Quello che è certo, però, è che sarà il più pagato e che a Liverpool ritroverà, insieme a Salah e all'amico Firmino, proprio quella squadra che l'ha sbattuto fuori dalla semifinale di Champions e con la quale proverà a lanciare la nuova sfida di Klopp all Juve di CR7, al Psg di Buffon, e, ovviamente, alle tre spagnole (senza dimenticare il Bayern).

Alla Roma dunque andrà quello che Monchi cercava, ovvero un assegno da 75 milioni di euro da reinvestire sul nuovo numero uno. Che possibilmente dovrà essere giovane e forte, indizi che portano dritti dritti tra le braccia di Areola, 25enne numero 1 del Psg chiuso da pochissimo dall'arrivo di Buffon. Unica incognita l'ingaggio abbastanza alto (2 milioni di euro l'anno) che potrebbe anche fargli preferire il secondo nome sul taccuino di Monchi, quell'Olsen portiere della Svezia che ai Mondiali (e non solo) si è messo decisamente in mostra. Gioca nel Copenaghen, costa molto meno e soprattutto ha un ingaggio nettamente più agevole. Due nomi, ma forse anche di più, per una porta. La cosa certa è che a Trigoria si è liberato un armadietto.

Roma, Areola e Olsen possibili sostituti di Alisson

CALCIOMERCATO - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI