Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 agosto 2018

Calciomercato Juventus, Allegri: "Scambio giusto, ma dispiace per Caldara. Bonucci? E' sempre lo stesso"

print-icon

Dopo la vittoria ai calci di rigore nella gara contro la selezione All Stars di MLS, l’allenatore bianconero ha parlato della maxi operazione chiusa con il Milan che ha visto passare Higuain e Caldara in rossonero con il ritorno a Torino di Bonucci: "Ringrazio di cuore Higuain, in due anni ha dato tutto. Dispiace per Caldara, il mercato ci ha obbligato a prendere questa scelta. Bonucci giocatore importante, non è cambiato assolutamente"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

LA JUVE VINCE AI RIGORI CONTRO LA MLS ALL STARS: GOL E HIGHLIGHTS

INIZIATE LE VISITE MEDICHE DI HIGUAIN COL MILAN

HIGUAIN E CALDARA AL MILAN, BONUCCI ALLA JUVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Sul campo gli impegni amichevoli nella toornée americana, ma a tenere banco in casa Juventus sono gli affari di calciomercato. Ultime ore roventi per la società bianconera, che ha chiuso la maxi operazione con il Milan che ha visto coinvolti Gonzalo Higuain e Mattia Caldara, passati in rossonero, e Leonardo Bonucci, che fa ritorno alla Juve dopo appena un anno dall’addio. Dell’affare ha parlato Massimiliano Allegri al termine del match vinto ai calci di rigore contro la selezione All Stars di MLS. "Ci tengo a ringraziare di cuore Higuain – ha detto l’allenatore della Juventus -, in questi due anni con noi ha dato tutto e il Milan ha certamente acquistato un grande attaccante. Da noi ritorna Bonucci dopo un anno, è sempre un giocatore importante e in sei mesi non è cambiato assolutamente. Per Caldara mi dispiace, lui è più giovane e insieme a Rugani e Romagnoli fa parte del trio di giovani difensori più forti in Italia. Ma il mercato ci ha obbligato a prendere questa scelta". 

Il commento sulla partita

Non soltanto il calciomercato, Allegri ha anche commentato il successo contro la MLS All Stars, arrivato ai calci di rigore dopo che nei tempi regolamentari Martinez aveva pareggiato il vantaggio bianconero siglato da Favilli. "E’ stata una bella partita e vorrei fare i complimenti a tutti i ragazzi scesi in campo. Prendere parte a questo grande evento ha rappresentato per noi una bella opportunità – ha proseguito Allegri -, abbiamo giocato davanti a tantissime persone in uno stadio splendido. Sebbene non ci siano state novità tattiche particolari è stato comunque un buon test. La prossima sfida con il Real Madrid? Sarà una gara dura per entrambe le squadra, ma noi speriamo di poter terminare questa preparazione nella maniera migliore possibile: in questa fase è importante che nessuno si faccia male. E una vittoria sarebbe comunque un buon preludio per l’inizio della stagione".

Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI