Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 febbraio 2019

Calciomercato Napoli, Hamsik-Dalian: cifre e retroscena. E il Milan…

print-icon

Affare da 18 milioni di euro più 2 di bonus, visite mediche in programma a Madrid poi il trasferimento in Cina la prossima settimana. E spunta un retroscena sul Milan…

HAMSIK-CINA, DI MARZIO: "ECCO PERCHÈ PUÒ RIAPRIRSI"

HAMSIK, NIENTE CINA E DALIAN: IL COMUNICATO DEL NAPOLI

SERIE A LIVE, LE NEWS DAI RITIRI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La firma sul contratto triennale da 9 milioni di euro più bonus a stagione che lo legherà al Dalian Yifang è arrivata nella giornata di lunedì 4 febbraio: un 'autografo' che mette il sigillo sull'inizio della sua nuova avventura lontano da Napoli e dall'Italia. Marek Hamsik è pronto a volare in Cina, decisione ormai presa e che adesso attende solo di essere ufficializzata: prima però restano da sistemare alcuni dettagli tra i due club, che hanno già da giorni raggiunto l'intesa sul cartellino del centrocampista slovacco. Prezzo finale dell'operazione è di 18 milioni di euro più due di bonus, con il Dalian e il Napoli che stanno definendo le modalità di pagamento: affare che non dovrebbe più essere in prestito con obbligo di riscatto come inizialmente sembrava, ma il versamento da parte del club cinese dovrebbe avvenire in un'unica soluzione. Hamsik sosterrà le visite mediche a Madrid, poi successivamente volerà con la famiglia in Slovacchia e la prossima settimana (con qualche leggero ritardo rispetto al programma iniziale) raggiungerà la Cina per iniziare la sua nuova avventura calcistica al Dalian.

Retroscena Milan

Spuntano alcuni retroscena sull'affare che porterà Hamsik in Cina: la proprietà del Dalian ha interessi anche nel mondo del cinema, probabile dunque che nell'accordo sia stato inserito qualche progetto da sviluppare insieme ad Aurelio De Laurentiis, oltre eventualmente anche a un match amichevole tra i due club da disputare la prossima estate. Nei prossimi mesi non è da escludere la presenza di Marek Hamsik al San Paolo, con lo slovacco che tornerebbe per un saluto a quello che negli ultimi 12 anni è stato il suo pubblico. Altro retroscena, questa volta di calciomercato: l'estate scorsa, il Milan all'epoca gestito dalla proprietà cinese, presentò un'offerta seria e concreta per provare – senza successo – a vestire Hamsik di rossonero.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI