Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 aprile 2019

Calciomercato Napoli, sondaggio per Trippier del Tottenham

print-icon

Primo nome per il futuro del Napoli: il club azzurro segue Kieran Trippier, esterno del Tottenham e della nazionale inglese. Contatti con l'entourage del giocatore, trattativa con gli Spurs rinviata a fine stagione

NAPOLI, FUTURO DI INSIGNE DA DECIDERE

Sky Calcio: Serie A TIM 7 partite su 10 ogni turno

Il Napoli già al lavoro per la prossima stagione. Dopo la dolorosa eliminazione dall’Europa League, la dirigenza azzurra sta già pensando a come rinforzare la rosa in vista dell’estate. Un’idea arriva dall’Inghilterra: piace Kieran Trippier del Tottenham. L’esterno destro inglese, che nel 2018-2019 ha totalizzato 33 presenze in tutte le competizioni con gli Spurs, è stato sondato dalla società partenopea: primi contatti con il suo entourage. Ancora nessun confronto, invece, con il Tottenham, che vuole concentrarsi sugli obiettivi ancora da raggiungere e che ha dunque rimandato ogni possibile valutazione per il calciomercato al termine della stagione. Una trattativa che si presenta comunque non semplice: sul giocatore, che costituisce la prima idea seria e concreta per il futuro del Napoli, c’è infatti anche il Manchester United.

Chi è Trippier

Kieran Trippier, 28enne esterno del Tottenham, è certamente un obiettivo ambizioso per il Napoli. Titolare in 33 gare in questa stagione, l’inglese ha giocato entrambi i quarti di finale di Champions League contro il Manchester City. Il suo è un profilo che piace molto al ds Giuntoli e soprattutto a Carlo Ancelotti: piede educato e ottima tecnica, che ne fanno un esterno duttile e di spessore. Un gol segnato in questa stagione: su punizione, contro il Fulham in Premier League. Trippier ha anche giocato nei Mondiali di Russia la scorsa estate, segnando anche in quel caso una rete su calcio piazzato (inutile, però, ai fini del risultato finale) in semifinale contro la Croazia. Storia particolare la sua: da piccolo fu scartato dal Manchester City, salvo poi rifarsi con la maglia del Burnley: le 170 presenze con i Clarets gli sono valse il passaggio al Tottenham, squadra in cui gioca dal 2015.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI