user
15 gennaio 2018

Calciomercato Spezia, ufficiale Palladino: arriva a titolo definitivo dal Genoa

print-icon
Pal

Lo Spezia annuncia l'ingaggio a titolo definitivo di Raffaele Palladino: il calciatore classe 1984 arriva dal Genoa. Già da martedì si unirà ai nuovi compagni in gruppo e sarà a disposizione dell'allenatore Gallo

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Spezia protagonista della giornata di mercato, con la società ligure che ha portato ufficialmente a termine l’ingaggio di Raffaele Palladino. Un colpo sicuramente importante per la Serie B, che conferma le ambiziosi d’alta classifica del club che attualmente si trova in decima posizione in classifica a quota trenta punti. Squadra che ha chiuso nel migliore dei modi il 2017 con tre vittorie e un pareggio e adesso il mercato: "Lo Spezia Calcio comunica di aver trovato l'accordo con il Genoa Cricket and Football Club s.p.a. per il passaggio alla corte di mister Gallo del centrocampista offensivo classe '84 Raffaele Palladino che giunge in riva al Golfo del Poeti a titolo definitivo. Nato a Mugnano di Napoli, Palladino viene scoperto dai dirigenti del Benevento mentre gioca per la formazione del 'Amici di Mugnano' e con gli 'stregoni' esordisce nel campionato di Serie C1 2001-02 (8 presenze), mettendo a segno anche il suo primo gol tra i professionisti. Acquistato dalla Juventus, il giovane attaccante campano si mette in mostra nelle fila della Primavera bianconera (vince 2 Tornei di Viareggio e conquista con l’Under 19 azzurra l’oro negli Europei del 2003) con il club torinese che decide di farlo maturare in prestito prima a Salerno (39 pres e 15 gol in B), poi a Livorno in Serie A dove viene rallentato da qualche infortunio (22 pres e 2 gol)", si legge nella nota ufficiale pubblicata dal sito ufficiale del club.

Palladino subito a disposizione: martedì l'allenamento con i nuovi compagni

Il comunicato dello spezia poi prosegue ripercorrendo la carriere di Palladino: "Nella stagione 2006-2007 partecipa con la Juventus alla Serie Cadetta collezionando 25 presenze e 8 gol, conquistando la promozione e tornando a giocare in massima Serie con la Signora (26 pres e 2 gol). Nelle successive tre stagioni, dal 2008 al gennaio del 2011 gioca con la maglia del Genoa (in comproprietà con la Juve) mettendo insieme 58 presenze, 7 gol e diversi assist che gli valgono anche 3 presenze con la maglia della Nazionale tra il 2007 e il 2009. Nella seconda parte della stagione 2010-11 passa al Parma (11 presenze e 3 gol) convincendo i ducali a riscattarlo definitivamente; con i gialloblù fino al campionato ’14-’15, colleziona in A 59 presenze condite da 11 reti restando svincolato in seguito al fallimento degli emiliani. Nel novembre del 2015 firma per il Crotone in Serie B e con i pitagorici centra una storica promozione contribuendo con 4 gol in 22 apparizioni. Con i calabresi in 14 mesi mette insieme 43 presenze e 6 gol tra Serie B, Serie A e Coppa Italia (sua la prima storica rete del Crotone in massima Serie (contro il Genoa il 28 agosto ’16) tonando poi a Genova, sponda rossoblù nel gennaio del '17. Nell’attuale stagione è sceso in campo 4 volte con la maglia del Genoa; sarà a disposizione di mister Gallo a partire dalla doppia seduta in programma domani a Follo".

CALCIOMERCATO, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI