user
28 gennaio 2018

Calciomercato Perugia, c'è Leali per Breda: il portiere arriva in prestito dalla Juventus

print-icon

Il Perugia ha ufficializzato l'arrivo di Nicola Leali, il portiere classe '93 ha firmato un contratto fino al 2021 e arriva dalla Juventus con la formula del prestito con obbligo di riscatto

CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

La vittoria con il Pescara per ritrovare il sorriso, l’arrivo di Nicola Leali per rinforzare la rosa a disposizione di Breda con l’obiettivo di risalire la china in classifica. Il Perugia si gode sia i tre punti ottenuti in trasferta contro la squadra di Zeman, sia il nuovo portiere, ufficializzato dal club umbro con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale. Un innesto importante per il ‘Grifone’, deciso a riscattare in questa seconda metà di stagione il periodo negativo vissuto fino a qualche settimana fa. Questa la nota del Perugia che ufficializza l’arrivo di Leali: 'La Società AC Perugia Calcio comunica di aver acquisito dalla Juventus FC il diritto alle prestazioni sportive del portiere Nicola Leali che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021. La formula del contratto prevede un prestito fino al termine della stagione corrente con obbligo di riscatto per l’acquisizione a titolo definitivo del portiere classe ’93. Nicola Leali è nato a Castiglione delle Stiviere in provincia di Mantova il 17 febbraio del 1993. Alto 193 cm Nicola cresce nelle giovanili del Brescia, squadra con la quale esordisce in A a soli 18 anni nel match contro il Cesena del 15 maggio 2011. Nel 2012 Leali viene acquistato dalla Juventus e ceduto poi in prestito alla Virtus Lanciano in Serie B. Con la maglia del Lanciano gioca 37 partite. Dopo quella del Lanciano Leali ha indossato le maglie di Spezia, Cesena, Frosinone, Olympiakos e Zulte Waregem. Ha collezionato finora 91 presenze in Serie B a cui va aggiunta una presenza nei Playoff di Serie B con lo Spezia contro il Modena e 62 presenze in Serie A. Ha giocato con la maglia della Nazionale U16, U17,U18, U19, U20 e U21 per un totale di 28 presenze in azzurro'.

La carica di Volta

Sul momento del Perugia è intervenuto il difensore Volta, il quale ha sottolineato come non bisogna farsi prendere dall’euforia dopo gli ultimi risultati, dal momento che la serie B è un campionato che riserva sempre sorprese. "La serie B ci insegna che vinci due partite e sei in alto, ne perdi due e sei subito in fondo alla classifica. Quello che è successo nel girone d’andata ci deve servire da lezione. Ancora oggi faccio fatica a darmi una spiegazione. Dellafiore? Si sta dimostrando un grande professionista, si è inserito nello spogliatoio in punta di piedi ma sta dando un grande contributo alla squadra, gli faccio i complimenti. In campo, poi, non ha bisogno di presentazioni. Per quanto riguarda Kouan avevamo percepito già in allenamento che aveva voglia di fare e di imparare. Ora ci aspettano quattro partite molto impegnative. Ripeto: restiamo umili, la B è un campionato lungo e strano".

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI