Giro d'Italia 2019, Vincenzo Nibali conferma sua partecipazione. Sarà al via anche del Tour de France

Ciclismo

Il 34enne siciliano si è confrontato con il suo team e ha preso la decisione: al Giro d'Italia 2019 ci sarà anche lui. E' la terza volta che Nibali partecipa nella stessa stagione a Giro e Tour dopo 2008 e 2016

SKY TEAM, 2019 ULTIMO ANNO NEL CICLISMO

ACCORDO TEAM BAHRAIN MERIDA-McLAREN PER IL 2019

Nel 2019 Vincenzo Nibali correrà Giro e Tour come aveva già fatto solo due volte in carriera: nel 2008 e nel 2016. Ma la corsa dove vuole fare la differenza sarà il Giro. Non è la prima volta che partecipa a entrambe le corse. Nel 2008 finì 11° alla corsa rosa e 20° in Francia , mentre nel 2016 vinse il Giro e chiuse al 30° posto il Tour pedalato per preparare la sfortunata Olimpiade di Rio.

La decisione è stata presa confrontandosi con la squadra durante il ritiro in Croazia sull’isola di Hvar. Qui il campione siciliano si sta allenando e ha potuto anche conoscere i suoi nuovi compagni di squadra, fra i quali l’australiano Rohan Dennis ottimo cronoman, l’italiano Damiano Caruso già compagno più volte in nazionale e il belga Dylan Teuns cresciuto nella BMC. Il siciliano partirà comunque con la Milano Sanremo per difendere il titolo. 

A 35 da compiere Vincenzo sa che non ha ancora tanto tempo davanti a sé, ma vuole ancora vincere corse importanti da aggiungere al suo palmares. Ricordiamo che è il secondo italiano dopo Gimondi ad aver vinto Giro (2013-2016), Vuelta (2010) e Tour (2014), un’impresa riuscita a solo 7 corridori al mondo. Oltre alla Milano Sanremo (2018) ha vinto due volte Il Lombardia (2015-2017). E’ un corridore da grandi giri ma anche da classiche di un giorno, forse in futuro potrebbe concentrarsi solo sulle gare di un giorno ma per ora preferisce le gare a tappe.

La conferma della decisione è arrivato dallo stesso corridore sul palco della presentazione della Bahrain-Merida per la stagione 2019: "L'anno prossimo farò il Giro d'Italia e il Tour". "La corsa rosa è il primo obiettivo - aggiunge il capitano della Bahrain-Merida, che dall'altra parte dell'Adriatico prepara la nuova stagione agonistica - quest'anno è stata dura, la caduta al Tour mi ha penalizzato e, anche se sono rientrato in fretta dopo l'operazione, non è stato facile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.