Giro 2019, Vasto-L'Aquila: Pello Bilbao vince la 7^ tappa, Conti resta in rosa

Ciclismo
conti_5_getty

Valerio Conti perde una quarantina di secondi da Rojas ma conserva la maglia rosa nella tappa che arriva a L'Aquila a 10 anni dal terremoto. Vince allo sprint lo spagnolo Pello Bilbao (Astana) dopo una lunga fuga che ha visto protagonista anche Davide Formolo. Ritiro del velocista colombiano Fernando Gaviria e di Laurens De Plus, "uomo" di Roglic

7^ TAPPA LIVE

GIRO, LE CLASSIFICHE

IL GIRO SU SKYGO ED EUROSPORT 1

Valerio Conti perde una quarantina di secondi da José Rojas ma conserva la maglia rosa nella tappa che arriva a L'Aquila a 10 anni dal terremoto. Vince allo sprint lo spagnolo dell'Astana Pello Bilbao davanti a Gallopin e all'ottimo Davide Formolo dopo una lunga fuga. Prima vittoria per il 29enne di Guernica al Giro, dove si era classificato 6° la scorsa edizione. Due i ritiri importanti: quelli del velocista colombiano Fernando Gaviria e del belga Laurens De Plus.

Lo spagnolo Pello Bilbao ha vinto la 7^ tappa Vasto-L'Aquila (foto Getty)

LA CRONACA

Subito una sorpresa, dopo appena un'ora di questa 7^ tappa, partita da Vasto: annunciato il ritiro di Gaviria (problema a un ginocchio) compagno nel Team UAE della nuova maglia rosa Valerio Conti e vincitore lunedì della tappa di Orbetello per il declassamento di Elia Viviani. Poco dopo abbandona anche Laurens De Plus, uomo di Primoz Roglic nella Jumbo-Visma. Intanto, ai 50 km, un gruppo di 19 corridori - poi diventati 10 - va in fuga: Pedrero, Gallopin, Cattaneo, Pello Bilbao, Zeits, McCarty, Lucas Hamilton, Henao e tra i più attivi Formolo (Boran-HansGohe) e Rojas (Movistar), quest'ultimo a 2' 12'' in classifica generale da Conti, che tira il gruppo in prima persona per difendere la maglia di leader "aiutato" dal grande lavoro di Antonio Nibali (fratello di Vincenzo, Bahrain-Merida) e da Diego Ulissi.

Il ritardo si avvicina comunque ai 2 minuti con l'inizio della salita delle Svolte di Popoli (pendenze intorno a 5,5%) e per un attimo - quando siamo ai -25 dalla fine -  Rojas "affianca" virtualmente Conti in rosa. Con la discesa - sulle strade dei territori colpiti dal sisma - il vantaggio dei fuggitivi si riduce sensibilmente e rimangono in 6: Rojas, Gallopin, Cattaneo, Pello Bilbao, Hamilton e Formolo, con Valerio Conti che insegue a circa un minuto. Si va allo sprint, con lo scatto decisivo del basco che trionfa a L'Aquila. L’ultimo successo spagnolo risaliva a Cervinia 2018 (Mikel Nieve), sono ora 111 le vittorie iberiche nella storia della corsa.

CLASSIFICA GENERALE

1) CONTI Valerio (UAE TEAM EMIRATES) 29h 29' 34'' 

2) ROJAS José (MOVISTAR) + 01' 32''

3) CARBONI Giovanni (BARDIANI CSF) + 01' 41''

4) PETERS Nans (AG2R LA MONDIALE) + 2' 09''

5) MADOUAS Valentin (GROUPAMA-FDJ) +2' 17''

MAGLIA CICLAMINO: leader della classifica a punti Pascal Ackermann (Bora - Hansgrohe)

MAGLIA AZZURRA: leader del Gran Premio della Montagna Giulio Ciccone (Trek - Segafredo)

MAGLIA BIANCA: leader della Classifica dei Giovani Giovanni Carboni (Bardiani CSF)

La maglia rosa Valerio Conti (foto Getty)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.