Giro d'Italia, Cian Uijtdebroeks si ritira per influenza: ora Tiberi è maglia bianca

GIRO D'ITALIA
©Getty

La corsa rosa perde uno dei suoi protagonisti. Cian Uijtdebroeks si ritira a causa di un virus influenzale: era leader della classifica di miglior giovane. Lo ha comunicato la sua squadra, il team Jumbo-Visma, sui propri canali social. La maglia bianca va all'italiano Antonio Tiberi della Bahrain Victorious, apparso in formissima nell'ultima settimana

GIRO D'ITALIA, LA 15^ TAPPA LIVE

La maglia bianca Cian Uijtdebroeks non sarà alla partenza dell'undicesima tappa del Giro d'Italia. Il ventunenne belga ha deciso di ritirarsi a causa di un virus influenzale che lo ha colpito. Già ieri, a conclusione della tappa si Bocca della Selva, Uijtdebroeks aveva detto "Potrei avere qualche problema al tratto respiratorio, ma spero che non sia nulla di serio". Evidentemente le cose non sono andate come sperato visto che la Visma - Lease a Bike stamane scrive sui social: "Il Giro dovrà proseguire senza il più grande sorriso del gruppo. Cian non stava bene nei giorni scorsi e dopo la tappa di ieri si è sentito male. Gli auguriamo una pronta guarigione". Uijtdebroeks lascia il Giro d'Italia da leader della classifica riservata al miglior giovane: oggi la maglia bianca sarà indossata da Antonio Tiberi della Bahrain-Victorious, che seguiva il belga con 12 secondi di ritardo.