user
30 novembre 2018

Fanta Room: i consigli statistici per la quattordicesima giornata

print-icon

Per tutti i fantallenatori arriva un’altra rubrica che ci permetterà di capire cosa ci si deve aspettare, in termini numerici, da ogni sfida di campionato. I numeri non dicono tutto ma possono essere un ottimo supporto interpretativo. Entrate con noi nella ‘Fanta room’

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 14^ GIORNATA

Quando Nils Liedholm disse 'In 10 si gioca meglio' il fantacalcio non era stato ancora inventato. Oggi nessun fantallenatore avrebbe questa massima come frase di riferimento. Girandola a 'nostro' favore potremmo dire 'L'importante è giocare in 11'. 

Già perchè spesso il problema è chi gioca, chi non gioca, chi è acciaccato, chi è in ballottaggio e via dicendo. La nuova suddivisione degli orari di Serie A ci permette di vedere quasi tutte le partite comodamente sul divano o direttamente allo stadio. Di contro però anticipa in maniera molto netta il termine ultimo per dare la formazione. Sarebbe interessante poter fare una statistica tra le varie leghe private: chissà se è aumentato il numero di partite nelle quali qualcuno ha giocato in 10. 

Un'altra frase tipica, che riguarda lo studio statistico di oggi, è 'Non è titolare ma lo metto. Tanto entra e segna'. Ci sono state annate davvero fortunate per i gol dalla panchina e altre nelle quali un singolo giocatore, pur se poco impiegato da titolare, riusciva ad incidere molto spesso negli spezzoni di gara nei quali era sul terreno di gioco. Quest'anno come sta andando l'apporto dalla panchina? Vediamolo insieme

In totale ci sono stati 34 gol provenienti dalla panchina in queste prime 130 gare si Serie A. Ecco chi ne ha portati in dote di più
 

  1. Napoli: 7 reti dalla panchina

  2. Sassuolo: 4 reti dalla panchina

  3. Juventus: 3 reti dalla panchina
     

La grande varietà di scelta di Ancelotti, tra centrocampisti offensivi e attaccanti, premia Mertens e soci in questa speciale classiifca. Curiosamente Napoli, Sassuolo e Juventus, insieme, fanno 14 reti di giocatori subentrati pari al 41% del totale della serie A. 

Ovviamente c'è chi fa molta fatica ad incidere dalla panchina: 8 squadre possono vantare solo una rete dei propri subentrati mentre 3 sono ancora ferme a quota zero. Se pensate che qualche panchinaro di Chievo, Fiorentina o Genoa possa entrare e portare in dote un +3 beh...sappiate che in 13 giornate non è mai successo. Certo: prima o poi accadrà ma è bene tenere a mente che Pioli, Juric e Di Carlo hanno visto per ora in gol solo i titolari.

Passando invece ai singoli ecco la classifica cannonieri da subentrati
 

  • Riccardo Orsolini: 2 reti

  • Andrea Pinamonti: 2 reti

  • Federico Bernardeschi: 2 reti

  • Joaquin Correa: 2 reti

  • Dries Mertens: 2 reti

  • Fabian Ruiz: 2 reti

  • Emiliano Rigoni: 1 rete

  • Duvan Zapata: 1 rete

  • Leonardo Pavoletti: 1 rete

  • Samuel Mraz: 1 rete

  • Salih Ucan: 1 rete

  • Radja Nainggolan: 1 rete

  • Antonio Candreva: 1 rete

  • Juan Cuadrado: 1 rete

  • Patrick Cutrone: 1 rete

  • Marko Rog: 1 rete

  • Lorenzo Insigne: 1 rete

  • Arkadiusz Milik: 1 rete

  • Federico Dimarco: 1 rete

  • Lorenzo Pellegrini: 1 rete

  • Dawid Kownacki: 1 rete

  • Alessandro Matri: 1 rete

  • Khouma Babacar: 1 rete

  • Kevin-Prince Boateng: 1 rete

  • Filip Djuricic: 1 rete

  • Alberto Paloschi: 1 rete

  • Simone Zaza: 1 rete

  • Kevin Lasagna: 1 rete

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi