Brescia al fantacalcio: i consigli su chi acquistare

Fantacalcio

Il mercato deve ancora dirci tanto ma dato che si è ‘tornati al passato’ con la sessione estiva che chiuderà a campionato già iniziato, è tempo di analisi e consigli per l’imminente asta del fantacalcio. Per ogni squadra passeremo in rassegna sei nomi. Dai Top di gamma, passando per quei giocatori che possono garantirci un ottimo rapporto qualità-prezzo, fino ad arrivare alle possibili sorprese di stagione. Ecco la scheda del Brescia

CONSIGLI FANTACALCIO: I CENTROCAMPISTI LOW COST DA PRENDERE

SUPERSCUDETTO E' TORNATO: ISCRIVITI AL FANTA TARGATO SKY

L'arrivo di Mario Balotelli ha cambiato le carte in tavola? Da qualsiasi punto di vista la vediate, la risposta è sì. Il numero 45 modifica le gerarchie d'attacco di squadra e al fantacalcio e questo Brescia, che ha un obiettivo tanto chiaro quanto scontato, si è rafforzato non poco nel reparto avanzato. Non dimentichiamo però il resto della squadra: Corini non è nuovo ad avventure in squadre di Serie A che desiderano rimanerci per almeno un altro anno e a tal proposito ha lavorato in varie piazze con giocatori sia d'esperienza che abbastanza acerbi. Trovare un equilibrio di squadra, almeno all'inizio, non sarà semplicissimo ma c'è tanto talento in questo Brescia. Vediamo quindi di scoprire le carte segnalando i 6 nomi fantacalcisticamente più rilevanti.

Quelli che… si devono avere

Balotelli: si è detto tutto sul suo passaggio al Brescia. Lui si è detto pronto e per nulla timoroso. La Balo mania ci sarà anche al fantacalcio? Probabilissimo. SuperMario dovrà però aspettare per esordire dato che è squalificato per i primi 4 turni ma la stagione delle Rondinelle passa necessariamente da lui e dalle  sue prestazioni in campo. Balo torna a casa con un bel po' di esperienza in più e con la voglia di essere protagonista. Corini gli chiederà tanto anche dal punto di vista della leadership e siamo sicuri che Mario sarà più che pronto a raccogliere (e magari vincere) questa sfida.

Ndoj: al momento è ai box e il suo stop rappresenta un grosso problema per il Brescia. Già perchè Ndoj è un punto fermissimo dell'XI di Corini che spera di riaverlo il più presto possibile. Il carattere non gli manca, grinta e tiro nemmeno. Dovesse tornare pienamente a posto potrebbe essere un acquisto a stagione in corso non indifferente visto che molti fantallenatori, vedendolo infortunato, vi lasceranno campo libero per un acquisto a basso prezzo.

Quelli che…non si devono dimenticare

Tonali: perchè qui e non tra quelli che si devono avere? Perchè è importante rimarcare il concetto di 'aspettativa', vero problema del fantallenatore. Certo: il talento classe 2000 è uno di quelli che si devono avere ma non a tutti i costi. La stellina del Brescia è atteso al varco da una miriade di persone: tifosi, addetti ai lavori, avversari, compagni e ovviamente fantallenatori. Si parla splendidamente di lui e non a caso. Se però vi immaginate un centrocampista molto prolifico in termini di gol e assist, potreste andare un po' lontani dalla realtà. I +1 saranno quasi sicuramente garantiti, i +3 non tanto. In più, nella scorsa stagione, Tonali ha accumulato oltre 10 cartellini gialli. Gli auguriamo un campionato da protagonista ma attenzione al prezzo d'acquisto...il piccolo consigli è quello di non fare follie epocali.

Martella: la fascia sinistra sarà quasi sempre di sua competenza. In una neopromossa, trovare a bocce ferme titolari inamovibili non è semplicissimo. Molti allenatori ruotano uomini e sistemi di gioco ma lui dovrebbe essere una certezza dell'XI titolare. Non è certo all'esordio in A e sa quindi come si sta tra 'i grandi'. Se ricordate, dal suo piede arrivano tanti cross che potrebbero trasformarsi in tanti +1.

Quelli che… possono sorprendere

Torregrossa: prime giornate, come detto, senza Balotelli per il Brescia. Il duo Torregrossa-Donnarumma potrà quindi fare il proprio esordio in tandem in Serie A. Con il ritorno in campo di Balotelli, Corini cercherà di capire quale possa essere l'assetto migliore per esaltare le doti del numero 45. Dei tre, forse lui è quello con meno appeal ma è un giocatore molto funzionale e che crediamo possa avere una certa continuità in campo.

Bisoli: Balotelli, Tonali e poi? Il vuoto? No. Nel Brescia ci sono anche altri giocatori molto interessanti. Uno di questi è Bisoli, abile in fase offensiva (con gol e assist) ma anche in fase di interdizione. Non è un abbonato al cartellino giallo e là, in mezzo al campo, ci sta più che bene. L'unico dubbio, come spesso succede in questi casi, è legato alla fase di adattamento: più sarà corta e più lo vedremo in campo. Difficile che Corini parcheggi in panchina uno come lui.

I più letti