Consigli asta fantacalcio: i portieri da acquistare divisi per fasce

Fantacalcio

Durante la pausa il ‘fanta’ si completa: anche chi comincerà dopo la sosta si trova alle prese con le decisioni più importanti. Vietato sbagliare all’asta. Ecco quindi una panoramica completa sui portieri. Da quelli imprescindibili agli sconsigliati, passando per le possibili sorprese

IL NUOVO SUPERSCUDETTO E' ARRIVATO: ISCRIVITI SUBITO

SERIE A, I 20 COLPI PIU' COSTOSI DI QUESTA SESSIONE DI MERCATO

Le scuole di pensiero, in tema portieri al fantacalcio, sono sostanzialmente tre: prendo quello forte e non ci penso per il resto della stagione; compro tre medio bassi alternandoli in base alle partite; aspetto che quelli di fascia alta e medio alta siano andati quasi tutti sperando di prenderne uno buono a prezzo relativamente contenuto. La terza opzione di solito è un jolly che difficilmente si può pianificare. In ogni caso analizziamo l’attuale rosa di portieri di Serie A secondo criteri fantacalcistici. Le prime giornate ci hanno dato qualche spunto che però non si traduce in un ‘andrà sempre così da qui alla fine’.

FASCIA 1 – LO METTO E NON CI PENSO PIÙ

Qui non scopriamo niente di nuovo a livello assoluto; i nomi sono quelli sul taccuino di ogni fantallenatore, sia come obiettivo, sia come strategia di ‘rialzo prezzo’ nei confronti degli altri partecipanti alla lega privata. Parliamo di portieri che nel lungo periodo possono certamente dare un contributo importante soprattutto se nella vostra lega avete il bonus per il clean sheet, ovvero la partita chiusa senza subire gol.
 

  • WOJCIECH SZCZESNY (Juventus)

  • SAMIR HANDANOVIC (Inter)

  • GIANLUIGI DONNARUMMA (Milan)

  • DAVID OSPINA (Napoli)*

  • THOMAS STRAKOSHA (Lazio)

Alcune di queste squadre saranno tra le migliori difese della Serie A e se è vero che qualche nome può essere rischioso (in rapporto al prezzo d’acquisto), va detto che a parte qualche incrocio particolare contro squadre dall’attacco super efficace, difficilmente avranno giornate con pesanti passivi non preventivabili. Napoli e Milan non hanno ancora preso gol in questo campionato e certamente questo dato incide ma ad esempio non lasciatevi troppo fuorviare dalle reti incassate dall’Inter che per certi versi è una squadra ancora in rodaggio. L’asterisco su Ospina cosa significa? Ricorderete che il tema portiere a Napoli è un fanta-problema visto che Meret non passa di certo 38 giornate in panchina. Magari non sarà facile prenderli entrambi ma in questa stagione la difesa del Napoli può essere una delle più efficaci.

FASCIA 2 – BUONI SÌ... MA NON PER OGNI GIORNATA

Già in questa seconda fascia parliamo di portieri che molto probabilmente non andrete a schierare tutte le domeniche. Si tratta però di gente che vi costerà abbastanza all’asta. Con questi nomi, difficilmente potrete attuare al meglio la strategia dei 3 portieri da mixare ma indovinando il secondo forse riuscirete a risparmiare qualcosa senza andare troppo lontano dalle medie di fascia 1
 

  • ANTONIO MIRANTE (Roma)*

  • BARTLOMIEJ DRAGOWSKI (Fiorentina)

  • JUAN MUSSO (Udinese)

  • MARCO SILVESTRI (Verona)

  • SALVATORE SIRIGU (Torino)

  • LUIGI SEPE (Parma)

Il discorso fatto per la coppia napoletana Ospina/Meret si ripropone per il dualismo giallorosso tra Mirante e Paul Lopez. Lo spagnolo ha fatto vedere, purtroppo per lui, più di una volta di avere la ‘papera in canna’ cosa non bellissima per un portiere e per un fantallenatore. Di certo la questione della titolarità gialoorossa in porta verrà in futuro resa più chiara rispetto a Napoli. Fiorentina, Verona e Udinese sono squadre che concedono mediamente poco a un certo tipo di avversarie. Ricordate, è sempre importante tenere a mente quante volte una squadra prende 2 o più gol nel corso di un campionato. Prendere Silvestri o Musso non significa sperare di rimanere con la porta inviolata contro le prime 5 della classifica ma di riuscire a limitare il passivo anche contro le squadre top, fatto salvo un comportamento fantacalcisticamente più che accettabile contro le medio basse. In casa Udinese è arrivato l'infortunio di Musso che dovrà stare fuori almeno un mese. Ovviamente gli equilibri cambiano: Musso forse vi costerà meno ma dovrete coprirvi sapendo che il secondo in casa Udinese non finisce in seconda fascia...

FASCIA 3 – IO SPERIAMO CHE ME LA CAVO

Qui entriamo nella pura strategia del mix di portieri. Si possono guardare le tabelle di alternanza casa/fuori oppure andare a sensazione, il discorso però è legato al rischio malus che è quasi sempre dietro l’angolo. Come sempre, nel fantacalcio, il problema è l’aspettativa. Se il Bologna prende (quasi) sempre un gol a partita, non posso prendermi il suo portiere sperando in tre clean sheet consecutivi. La parte buona di questa fascia è il prezzo d’acquisto che non sarà certo alto.
 

  • GOLLINI/SPORTIELLO (Atalanta)

  • ANDREA CONSIGLI (Sassuolo)

  • ALESSIO CRAGNO (Cagliari)

  • EMIL AUDERO (Sampdoria)

  • LUKASZ SKORUPSKI (Bologna)

In casa Atalanta l’infortunio di Gollini ha rilanciato Sportiello. Il numero 1 titolare nerazzurro dovrebbe tornare a novembre quindi occhio al possibile affare low cost per la seconda parte del campionato. Parliamo di ‘possibile affare’ all’interno chiaramente della fascia di competenza di portieri dell’Atalanta. Fare sempre almeno 2 più dell’avversario significa concedere malus al proprio portiere che però in certe partite potrebbe avere anche un bel 0 alla voce gol presi. Questa possiamo definirla anche la fascia delle scommesse: non per particolari expolit stagionali ma per ciò che concerne piccoli periodi di gare senza (o con pochissimi) gol subiti. Gente come Cragno e Audero ad esempio potrebbe mettere insieme una piccola serie di 3 gare con 2 clean sheet. Non sottovalutate i vari periodi di forma, legati sia al calendario che al momento di squadra

FASCIA 4 – MEGLIO CHE GIOCARE IN 10

In ultima fascia ci sarebbero gli sconsigliati ma certamente sappiamo bene che è quasi impossibile chiudere una stagione senza clean sheet. Quindi nel loro piccolo anche i nomi che rimangono dovrebbero essere utili. In questo caso però si spera che la scelta azzardata possa nel suo piccolo pagare. Sempre meglio un fantapunteggio basso rispetto al giocare in 10 uomini...
 

  • MATTIA PERIN (Genoa)

  • JEROEN ZOET (Spezia)

  • ALEX CORDAZ (Crotone)

  • LORENZO MONTIPÒ (Benevento)

Le neopromosse sono spesso un problema per i fantallenatori che arrivano ad ignorare completamente i 3 portieri titolari delle suddette squadra. Gare casalinghe in scontri non impossibili però possono dare frutti (vedi Montipò contro il Bologna). Ci sono giornate di grazia, basta ‘solo’ azzeccarle. Il grosso problema arriva proprio in quest’ultimo caso. Abbiamo in panchina un portiere di fascia 4 che però prende 8 in pagella con zero gol? Al turno dopo pensiamo di schierarlo e regolarmente prende 3 gol... Sono inconvenienti del mestiere. Rimanete lucidi, analizzate le partite e fate il vostro gioco.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche