Centrocampisti low cost da acquistare al Fantacalcio: i consigli di Sky Sport

Fantacalcio
FANTA_CONSIGLI_PICCOLO

E' forse il reparto nel quale si può pescare di più considerando anche l'apporto in termini di media voto e bonus. Molti fantallenatori studiano tantissimo i possibili colpi low cost a centrocampo perchè oltre alla titolarità c'è l'ipotesi di scoprire qualche gemma preziosa. Fidatevi delle vostre conoscenze. Non affidatevi sempre e solo ai nomi che girano

GIOCA A SUPERSCUDETTO: ISCRIVITI SUBITO AL FANTA DI SKY SPORT

Il copia-incolla difficilmente paga: a cosa ci riferiamo? Alla lista 'presa in prestito' dalla rete. In questi giorni tantissimi fantallenatori stanno usando Google per trovare spunti interessanti sui giocatori low cost. Due le premesse: primo, il centrocampo a prezzo scontato è un fitto sottobosco. Ci sono tanti titolari ed è qui che spesso si fa la differenza azzeccando il nome (o i nomi) giusto all'asta. Una spesa contenuta e una resa decisamente al di sopra delle aspettative. Secondo: come spesso succede, analizzando i vari nomi difficilmente troverete degli sconsigliati in senso assoluto. Questo perchè è abbastanza difficile prevedere un'annata e anche perchè il rischio di dire "Tizio farà male" salvo poi trovarlo tra i migliori low cost del suo reparto è un qualcosa che in molti vorrebbero evitare di affermare.

I PRIMI SCOUT SIETE VOI

Affari a 1

Asta fantacalcio, i giocatori da prendere a 1

Siamo un popolo di santi, poeti, navigatori e fantallenatori? Bene, mettiamolo in pratica. La prima cosa da fare è analizzare le varie rose a mente 'libera'. Non fatevi condizionare subito dai nomi che trovate in giro (nemmeno da quelli che troverete qui). Il consiglio è di comparare la vostra lista, derivata dai vostri ragionamenti, con quelle che trovate negli articoli che andate cercando. Se avete digitato "centrocampisti low cost fantacalcio", prima di cliccare l'articolo dovete avere almeno una decina di nomi fatti in casa e non in rete. Poi può partire quella fase in cui aggiornate, modificate, restringete la vostra lista. L'ultima raccomandazione riguarda l'aspettativa di costo. Più il giocatore è stato 'anomino' (ovvero non sotto la luce dei riflettori per gol o assist) nelle prime due di campionato, più potrà davvero essere low cost all'asta che vi apprestate a fare. Questo per il solito discorso degli 'impreparati'. Avrete sicuramente amici che non studiano come voi ma che prendono titolari e prestazioni dei primi 180 minuti di campionato e pensano di andare sul sicuro prendendo chi ha giocato. E per voi quei giocatori non saranno tanto low cost.

CHI SCEGLIAMO PER LA LISTA LOW COST?

Fanta Jolly

Attaccanti in Serie A, le possibili sorprese

Tenendo in considerazione l'ultima frase del paragrafo precedente, evitiamo di citare giocatori che abbiano reso subito servizio (leggi, portatori di bonus) ai fantallenatori che hanno già iniziato la stagione (e che hanno comprato CR7...). Come per tutti i reparti, ricontrollate per bene gli ultimi due giorni di mercato. Evitando i giovanissimi, che probabilmente saranno panchinari o gestiti col contagocce, concentratevi su quegli acquisti funzionali alle lacune che certe squadre hanno dimostrato a inizio stagione. Vediamo nel dettaglio qualche nome squadra per squadra

  • ATALANTA: I titolari o le prime riserve potrebbero non essere così low cost. L'arrivo di Teun Koopmeiners può essere un toccasana per le vostre finanze. Gasperini preferisce l'esperienza ma lo scorso anno diede più di una chance a Lammers. Quindi anche per il centrocampista olandese sarà possibile mettersi in luce
  • BOLOGNA: gli indiziati per giocare davanti alla difesa, ruolo che qualcuno potrebbe pensare non adatto a portare bonus, sono 3 e tutti non dovrebbero avere costi esorbitanti. Il nostro focus è però su Nicolas Dominguez, forse quello che riesce meglio a bilanciare copertura difensiva e apporto offensivo
  • CAGLIARI: tanti punti di domanda sul possibile apporto fantacalcistico dei vari Nandez (rimasto controvoglia?), Strootman e soci. Un buon centrocampista low cost pronto a portare un po' di +1, visto che si incaricherà di molte situazioni da fermo, è Marin. Pagatelo anche qualcosina in più rispetto alla cifra che vi siete prefissati. Non deluderà
  • EMPOLI: Bandinelli si è preso la scena nella prima giornata. Bajrami ha avuto molti elogi in queste settimane. Prezzi 'folli' per loro due. Probabile e allora viriamo su un 'anonimo' che però potrebbe regalare non poche soddisfazioni: Samuele Ricci. Giovanissimo che può giocare da play basso o da interno. Empoli è la piazza giusta per mettersi in mostra e Andreazzoli lo tiene nella giusta considerazione. Non sarà forse titolarissimo ma ha le armi per sovvertire le gerarchie di titolarità
  • FIORENTINA: discorso complicato per i Viola: il consiglio più corretto sarebbe quello di prendere i vari titolari (più Torreira) e vedere all'asta quello che viene rilanciato meno. Un buon jolly dovrebbe essere Bonaventura, punto di domanda su Amrabat: può essere un plus come un perenne panchinaro
  • GENOA: Hernani e Badelj, salvo sorprese, andranno per la trentina. Inteso come gare di campionato giocate. Il prezzo d'acquisto non pare esagerato. Occhio a qualche giallo di troppo ma parliamo per entrambi di titolarità. Elemento fondamentale al fante
  • INTER: la cerniera di centrocampo sembra fatta e finita con Calhanoglu, Barella e Brozovic. Impossibile pensare che giochino tutto l'anno e allora il primo pensiero va a Sensi mentre Vecino può essere un ottimo low cost a patto di accoppiarlo con qualche suo compagno più titolare di lui
  • JUVENTUS: le parole low cost e Juventus difficilmente possono andare nella stessa frase. In questo caso però ci aiuta l'infermeria. Arthur è ancora out ma Allegri ha sempre in mente di avere un play pronto a far partire il gioco come dice lui. Potrebbe essere davvero una piacevole sorpresa low cost in ambito fanta
  • LAZIO: l'arrivo di Basic potrebbe scatenare i fantallenatori. C'è chi non si fiderà molto (spendo tanto col rischio che non giochi?) ma qualche vostro amico se ne uscirà con "Lo seguo dai tempi del Rudes. Il gol all'Imotski fu spettacolare". Tecnicamente potrebbe andar via a non molto. Monitoratelo
  • MILAN: si è parlato tantissimo di Brahim Diaz, si sono sprecati paragoni per descrivere il nuovo Tonali. Kessié è pronto a tornare dal primo minuto. Insomma, di low cost non ce ne sono molti in mediana. Non sottovalutate due nomi: Bennacer, che può ridurre ulteriormente i gialli e soprattutto Messias che nel suo anno in A ha dimostrato di avere classe e soprattutto tempi di gioco
  • NAPOLI: discorso simile a quello fatto per la Juventus. Rischiereste qualche credito per un titolare che rientrerà a fine ottobre? Se la risposta è sì Demme fa al caso vostro. In alternativa, a prezzo di comodo, potreste puntare su Elmas
  • ROMA: durissima impresa trovare un low cost nel ricco centrocampo della Roma. L'unico possibile pare essere Villar ma sarà meglio accoppiarlo con un compagno più costoso
  • SALERNITANA: sembra una battuta ma non lo è. Il doppio Coulibaly può generare un po' di confusione all'asta. Certamente non saranno entrambi sempre titolari ma Lassana Coulibaly può scavalcare molti compagni nelle gerarchie in mediana. Da scoprire
  • SAMPDORIA: fantacalcisticamente parlando, la Sampdoria è quella squadra che dà l'idea di 'sicurezza'. Magari non ci saranno exploit particolari da parte dei low cost ma se cerchiamo un bel 6 quasi fisso, pescheremo da qui. La sicurezza della squadra più sicura è Albin Ekdal
  • SASSUOLO: dopo la pausa tocchera a Matheus Henrique. Probabilmente avrà bisogno di un mesetto per ambientarsi ma sulle sue qualità poco da dire
  • SPEZIA: non tutti si saranno segnati i numeri di Maggiore dello scorso anno. Tanti fantallenatori saranno concentrati su altri nomi e il centrocampista dello Spezia rischia di essere dimenticato nei rilanci. Occasione low cost per davvero
  • TORINO: granata molto attivi negli ultimi giorni di mercato. Tanti nomi significano anche tanti possibili cambi di formazione. Uno che può costare poco, che gravita tra titolarità e subentro perenne (con voto) è Sasa Lukic
  • UDINESE: usiamo sempre la stessa perifrasi ma è d'obbligo in casa bianconera. Senza De Paul si apre un nuovo mondo anche a livello di rotazioni e titolarità. Il nome low cost che può garantire una media voto più che discreta è Makengo, se invece cercate qualche bonus occhio a Samardzic che al momento è fuori dall'XI titolare ma come ripetiamo sempre, il campionato è lungo
  • VENEZIA: arriva da una stagione con 35 presenze condite dalla promozione. Ora deve giocarsi le proprie chances in Serie A. Non sarà semplicissimo ma Crnigoj può essere un ottavo slot sul quale puntare almeno fino a gennaio
  • VERONA: via Zaccagni dalla trequarti con Ilic al suo posto. Il gol all'Inter è ancora vivo nella mente dei fantallenatori, ergo occhio al prezzo. Si può però andare un po' più sul sicuro con Barak che dovrebbe costare meno con possibilità di ricchi bonus

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche