Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 ottobre 2016

Vettel: "Meglio in gara che in qualifica"

print-icon

Il tedesco della Ferrari dopo il 4° posto negli Usa: "Non possiamo essere contenti per la velocità espressa nel fine settimana, ma ci sono segnali positivi". La delusione di Raikkonen: "La gomma nomn bloccata? Nessun fraintendimento con il muretto, ma mi avevano detto che era tutto ok". Arrivano 5.000 euro di multa al team per l'unsafe condition del finlandese, ma nessuna penalità per lui

"In gara abbiamo fatto meglio rispetto al resto del weekend. Ho preso due posizioni per i problemi di Verstappen e Raikkonen, ma poteva essere anche una buona occasione per prendere punti alla Red Bull per la classifica costruttori". E' il commento di Sebastian Vettel dopo il quarto posto ottenuto al GP Usa, corso sul tracciato di Austin. "Non possiamo essere contenti per la velocità espressa in questo fine settimana, ma ci sono cose positive e le stiamo studiando. Potrebbero essere utili per il futuro", ha aggiunto il tedesco della Ferrari. 

La delusione di Kimi - "Non sapevo che la gomma non fosse stata fissata del tutto. Nessun fraintendimento col muretto, ho solo chiesto se era tutto ok perché vedevo delle scintille. Mi hanno detto che era tutto ok ma poi mi sono dovuto fermare". Così un deluso Kimi Raikkonen ha spiegato quanto accaduto al 39° giro, durante il pit stop in cui la la gomma anteriore destra della sua Ferrari non è stata bloccata del tutto. Quanto all'episodio, la direzione di gara ha stabilito che la Ferrari dovrà pagara 5.000 euro di multa per l'unsafe condition del finlandese, ma nessuna penalità per lui.

Raikkonen dopo il GP USA