Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 ottobre 2016

Nico, match point Mondiale: "Sono umano, ci penso"

print-icon

Nella conferenza stampa del GP del Messico occhi puntati sul tedesco della Mercedes: "So di essere a un passo dal titolo, ma voglio restare concentrato sulla gara. Devo farlo, per ottenere le prestazioni migliori"

A tre tappe dal termine della stagione, con 26 punti di vantaggio su Lewis Hamilton Nico Rosberg è a un passo dal titolo: potrebbe chiudere la lotta al titolo già in Messico, a patto che lui tagli il traguardo per primo e l'inglese non raccolga nemmeno un punto. "Non sarei umano se non ci pensassi, ma voglio continuare a regolarmi come ho fatto fino ad ora", ammette il tedesco della Mercedes, "Per ottenere le migliori prestazioni so che devo concentrarmi solo su ciò che dipende da me, ciò che è sotto il mio controllo. E conquistare il titolo Mondiale già in Messico non lo è. Io devo preoccuparmi solo di vincere la gara".

Vettel fiducioso - "Sappiamo di non essere i favoriti per questo fine settimana, ma di certo veniamo qui per lottare e sfruttare ogni possibilità di vittoria o di arrivo sul podio", garantisce Sebastian Vettel. "E' chiaro che quest'anno non abbiamo ottenuto quello che volevamo", ammette il pilota della Ferrari, "Ma nella sede del team si sta lavorando molto, tante cose sono cambiate, e in Formula 1 purtroppo le cose non accadono con un semplice 'clic' del mouse. Però so che abbiamo tante persone sveglie e capaci, questo ci aiuterà per il futuro, siamo fiduciosi".