Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 ottobre 2016

Vince Hamilton, Vettel penalizzato: da 3° a 5°

print-icon

Il britannico della Mercedes domina in Messico e annulla il primo match ball per il titolo a Rosberg: il tedesco resta in testa alla classifica. Vettel chiude 4°, un contatto con Verstappen lo porta inizialmente sul podio: l'olandese della Red Bull penalizzato di 5''. Poi la sanzione anche al ferrarista per una difesa non regolare su Ricciardo (che diventa terzo)

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio del Messico, conquistando il suo 51esimo successo in carriera raggiungendo al secondo posto Alain Prost, mentre Michael Schumacher è al comando con 91. Nico Rosberg è secondo ma con ora solo 19 punti di vantaggio sul compagno di squadra con due gare da disputare.

Sul traguardo Max Verstappen è terzo davanti a Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo, ma viene penalizzato di 5" per non aver dato la posizione al tedesco della Ferrari, dopo aver tagliato la chicane.

Il giovane olandese è scivolato in quinta posizione. Nella tarda notte italiana (attorno all'1:00), la decisione della giuria di gara di penalizzare anche il tedesco della Ferrari di 10'' per una difesa non regolare della posizione su Daniel Ricciardo. Il nuovo ordine di gara porta Ricciardo al 3° posto. Verstappen torna al 4°, poi Seb. Kimi Raikkonen è sesto davanti alla Force India di Nico Hulkenberg, alle due Williams di Valtteri Bottas e Felipe Massa e all'altra Force India di Sergio Perez che chiude nei punti.