Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
01 novembre 2016

La Bild: "Sarà Ross Brawn l'erede di Ecclestone"

print-icon
ros

Ross Brawn potrebbe essere il successore di Ecclestone in Formula 1 (Getty)

Secondo il quotidiano tedesco l'ingegnere britannico avrebbe trovato l'accordo con Liberty Media, il consorzio che ha rilevato il circus della Formula 1. Non specificati però i tempi del passaggio di consegne

Ross Brawn potrebbe essere l'erede di Bernie Ecclestone alla guida del circus della F1. Lo scrive oggi il quotidiano tedesco “Bild”, secondo cui il 61enne ingegnere britannico, avrebbe trovato l'accordo con Liberty Media, il consorzio che ha rilevato la Formula Uno. Brawn avrebbe anche l'appoggio della Fia guidata da Jean Todt, con il quale ha lavorato per diversi anni ai tempi della Ferrari (1997-2006). Il quotidiano tedesco non dice però quando potrebbe avvenire il passaggio di consegne ed eventualmente quale sarà il nuovo ruolo di Ecclestone, considerato che l'attuale boss della F1 ha più volte ricordato come la nuova proprietà gli avesse rinnovato la fiducia, per rimanere altri tre anni alla guida del circus. Brawn avrebbe superato la concorrenza di Martin Whitmarsh e Stefano Domenicali.

"Mi piacerebbe essere coinvolto nuovamente in questo sport - ha detto giusto tre giorni fa Brawn al Telegraph -. Però non in una scuderia, ho già vinto tanto nella mia carriera togliendomi tante soddisfazioni, anche se potrei rimettermi in gioco. Sicuramente mi piacerebbe aiutare la F1, per migliorarla e renderla nuovamente attraente. La F1 ha bisogno di programmare il proprio futuro, con un piano di durata quinquennale".