Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
21 novembre 2016

GP Abu Dhabi, Rosberg: "Voglio gara e titolo"

print-icon
ros

Il tedesco della Mercedes è a un passo dal laurearsi campione del mondo per la prima volta in carriera, gli basterebbe un terzo posto anche se Hamilton dovesse vincere il GP: "Affronterò la gara come le altre, sarà una battaglia"

Non fa calcoli Nico Rosberg, in attesa di scendere in pista nel GP di Abu Dhabi: "Darò tutto per chiudere il Mondiale con una vittoria. Ovviamente il risultato in Brasile non era quello che volevo, ma Hamilton ha fatto un ottimo lavoro e il secondo posto alla fine non è un disastro. E' fantastico essere in lotta per il Mondiale con lui per il terzo anno di fila". Il tedesco vuole la doppietta: "Sono concentrato sull'ultima gara. In questo sport non c'è niente di facile e quindi dovrò fare quello che ho sempre fatto per portare a casa un bel risultato. L'anno scorso qui ho vinto e su questa pista sono sempre andato forte in passato, quindi ho tutte le ragioni per essere fiducioso. Sarà una grande battaglia e spero che i fan potranno godersi un bello spettacolo alla fine della stagione".

Sul fronte opposto Hamilton è praticamente condannato a vincere e sperare in un passo falso del suo rivale per poter conquistare il quarto titolo in carriera: "Non è stata una stagione perfetta, ma io non voglio e non posso mollare", spiega il britannico, staccato di 12 punti da Rosberg nella classifica iridata. "Non si sa mai cosa potrebbe accadere, per quanto improbabile possa sembrare. In ogni caso il mio approccio non cambierà, darò tutto per chiudere alla grande questa stagione", concludere Hamilton.