Pirelli: "3 secondi più veloci con nuove gomme"

Formula 1

Marco Tronchetti Provera ha spiegato le novità sugli pneumatici di Formula 1 per la prossima stagione. Alex Zanardi sceglie il rivale di Hamilton: sarà Verstappen

Le novità del 2017 – Pirelli festeggia i 110 anni nel Motorsport e per celebrare la ricorrenza ha scelto il Museo dell'Automobile di Torino. "Abbiamo pneumatici più larghi di 8 centimetri dietro e di 6 davanti - ha spiegato Marco Tronchetti Provera -. Questo permetterà alle vetture di abbassare i tempi di più di 3 secondi al giro, aumentando la velocità di percorrenza in curva. Il nostro è un laboratorio di tecnologia a cielo aperto. Con la Formula 1 è il laboratorio più sofisticato, lavoriamo con team e piloti sempre più esigenti".

Il favorito è ancora lui, anzi Lewis – Presente Alex Zanardi, che ha fatto le carte alla stagione 2017: "Credo che i piloti di oggi siano preparati da ogni punto di vista. Hamilton ha dimostrato in passato di avere qualcosa di più: è un vero fuoriclasse. Rosberg è stato l’unico capace di batterlo, ma il prossimo anno non ci sarà più. Bottas? E’ bravissimo ma non al livello dell’inglese".

Red Bull mette le ali? – "La Red Bull ha una concreta possibilità di impensierire la Mercedes, molto più della Ferrari. Già lo scorso anno la vettura era molto vicina , gli mancava qualcosa sotto al cofano. Ricciardo e, soprattutto, Verstappen sono quelli che possono sparigliare le carte. Ho un debole per l’olandese: è vero, in pista ti può arrivare una ruotata da lui. Ma sono mosse fatte in modo intelligente, perché poi lui le gare le finisce. Chi gli dice che è eccessivamente aggressivo secondo me è invidioso. Non è ancora un grande personaggio fuori dall’abitacolo. Ma è giovanissimo e ha tempo per formarsi…"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche