Intervista a 250 Km/h con l'ultimo italiano in F1

Formula 1

Simone De Luca

E’ possibile far guidare al limite un pilota di F1 su una macchina stradale e intervistarlo senza rischiare la vita? Per saperlo siamo andati a trovare l’ultimo italiano a correre il mondiale: Vitantonio Liuzzi

81 presenze, 4 diversi team, due sesti posti nel GP di Cina del 2007 con la Toro Rosso in Corea nel 2010 con la Force India e soprattutto una personalità da pilota di razza che ha sempre detto quello che pensava. E allora tra un traverso e l’altro, tra un donut e una staccata micidiale Tonio ci ha detto la sua sul mondiale che sta per cominciare e sugli italiani in Formula 1. Il tutto ad oltre 250 all'ora.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche