Vettel: "Ferrari favorita? Nessuna certezza"

Formula 1

Mara Sangiorgio

A Melbourne, nella prima conferenza stampa della stagione, Lewis Hamilton ha continuato a parlare di favoriti guardando a Vettel e alla Ferrari. Ma il tedesco vuole rimanere con i piedi per terra, pensare solo a fare bene rimandano i discorsi sul rinnovo del suo contratto a stagione iniziata. Domenica la diretta esclusiva del gp su Sky Sport F1 HD

Da Barcellona a Melbourne, nulla è cambiato: loro stanno ancora giocando. Almeno a parole. Lewis Hamilton vede Vettel e la Ferrari favoriti, il tedesco rimanda tutto al mittente continuando a predicare prudenza e ammettendo di non avere certezze. Come il gatto col topo. Chi sarà stato più furbo – o avrà giocato di più – lo scopriremo presto. Quando a parlare saranno monoposto e motori. Ma soprattutto tempi e classifica.

In Ferrari l’atteggiamento è oramai chiaro: vogliono che a parlare siano i risultati. Vietato lasciarsi andare in dichiarazioni alte o spingersi troppo in là con le aspettative. Ma l’unica cosa che Sebastian Vettel non può nascondere è il suo buon umore.

E tutti sperano anche in una Rossa veloce a questo punto. Prima la sua nuova monoposto , perché sono soprattutto i risultati che contano, poi ci sarà tempo anche per parlare del suo futuro. Il fatto di avere un contratto in scadenza a fine stagione per Vettel non è in questo momento un problema né, soprattutto, la priorità. Rimane una porta aperta, per tutti. Meglio allora concentrarsi sull'euforia che si respira a Melbourne. Un’euforia positiva. In cui tutti sperano davvero di potersela giocare. E non a parole.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche