Hamilton, il ruggito del leone: "Sono affamato"

Formula 1

Il britannico della Mercedes ha conquistato in Australia la 62^ pole in carriera e si prepara a vivere una stagione di F1 da protagonista: "Le Ferrari sono vicine, ma io sono affamato di vittorie". Il compagno di squadra Bottas: "Non sono soddisfatto del terzo tempo in qualifica". Domenica diretta esclusiva della gara su Sky Sport F1 HD

"E' stato un weekend fantastico finora e sono fiero del mio team. Il cambio di regolamento è stata una sfida enorme per tutti ma i ragazzi hanno lavorato sodo per rendere la macchina quella che avete visto oggi. E anche Valtteri che ha fatto un ottimo lavoro". Queste le prime parole di Lewis Hamilton dopo la pole conquistata a Melbourne per il primo gran premio della stagione. 

Nel secondo settore, fulmine sul giro secco - Il pilota della Mercedes ha fatto la differenza in particolare nel T2 (secondo settore), doimostrado che sul giro secco è il migliore su questo tracciato: "E'stato un giro molto solido, anche se ci sono settori dove si può migliorare. Verso la fine mi sono ricordato degli ottimi giri che facevo la scorsa stagione qui e ho cercato di spingere". 

Occhio alle Rosse, ma Lewis ha fame - E' lui il favorito per la vittoria del titolo, ma Lewis sa che le Ferrari di Vettel e Raikkonen sono un'insidia: "Credo che la Ferrari sarà molto vicina quest'anno. Non so come siano messi sul passo gara, ma sono molto più vicini: 2 decimi di distacco non sono un granché". E sulla sua voglia di vincere usa un'espressione chiarissima: "Sono molto, molto affamato". Il leone è tornato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche