Australia, pole di Hamilton. Ma super Vettel è 2°!

Formula 1
hamilton02_getty

Il britannico della Mercedes fa un tempone - 1:22.188 - e come Senna ottiene la 6^ pole in Australia. Centra anche il record della pista. La Ferrari del tedesco stupisce ancora e scatterà dalla prima fila all'Albert Park per primo GP del Mondiale 2017. Terzo Bottas, quarto Raikkonen. Sulla Sauber l'italiano Antonio Giovinazzi dopo il forfait di Wehrlein. Domenica diretta esclusiva della gara su Sky Sport F1 HD

CLICCA QUI PER RIVIERE LA POLE POSITION

Al termine di una favolosa e divertente qualifica, il britannico Lewis Hamilton ha ottenuto con la Mercedes la pole position per il Gran Premio d'Australia, prima prova del Mondiale 2017. Con un gran tempo, 1:22.188 che ha frantumato il record della pista, Lewis ha tenuto dietro gli scarichi della sua W08 una fenomenale Ferrari di Sebastian Vettel. Il tedesco, davanti a tutti nelle libere 3, si è preso la prima fila in 1:22.456, segno evidente di una costante crescita della Rossa. Terzo crono per Bottas (Mercedes) e quarto per Raikkonen (Ferrari). Fuori dal Q1 i piloti Giovinazzi, Magnussen, Vandoorne e Palmer; dal Q2, invece, Perez, Hulkenberg, Alonso, Ocon ed Ericsson. Nel finale di Q3 incidente per la Red Bull di Ricciardo.

I numeri di Lewis - Per Hamilton è la 6^ pole position in Australia su 11 presenze (prima volta nel 2007). Il vice campione del mondo ha eguagliato così Ayrton Senna, suo idolo, con le qualifiche conquistate in questo gran premio. 

Le terze libere - Vettel, come detto, ha invece dominato le PL3: 1:23.380 il suo tempo. Il ferrarista si era lasciato alle spalle Bottas (0.479) e Hamilton (+0.449). Quarto Raikkonen. A fatica le Red Bull e male le Williams: problema alla leva del freno sulla monoposto di Massa e incidente nel finale per Stroll, finito contro il muro tra le curve 10 e 11. La circostanza ha imposto la chiusura della sessione con qualche minuto d'anticipo. 

C'è Giovinazzi! - E' tornato un italiano in Formula 1: si tratta di Antonio Giovinazzi. Il pilota di Martina Franca si è ritrovato a sorpresa al volante della Sauber al posto di Pascal Wehrlein. Quest'ultimo, che sembrava destinato a rientrare in pista dopo l'incidente e l'infortunio alla Race Of Champions, è stato invece costretto al forfait. "Non sono in forma perfetta", ha dichiarato. Giovinazzi, terzo pilota della Ferrari, aveva sostituito Wehrlein già durante i test di Barcellona.

L'ultima volta... - Prima di Giovinazzi, vice campione della GP2 (oggi Formula2), gli ultimi "azzurri" a correre in F1 erano stati Trulli e Liuzzi nel 2011. Il pilota pugliese, sceso in pista già nelle PL3, ha sfiorato il Q2 nelle qualifiche: "Va bene così, è già un sogno". Potrebbe partecipare anche alla gara in Cina.

Il programma del GP e, di seguito, tutto il racconto del sabato di Melbourne:

Domenica 26 marzo: il GP
Gran Premio: ore 07:00 - diretta su Sky SportF1 HD

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche