Formula 1, GP Cina. Giovinazzi: "Fare un punto..."

Formula 1

Insieme a Vettel, il pilota italiano della Sauber è stato l'uomo più cercato dai giornalisti nel corso della conferenza stampa del giovedì di Shanghai: "Partire da subito sarà importantissimo. Con un punto la mia carriera potrebbe cambiare"

Assieme a Sebastian Vettel, Antonio Giovinazzi è stato protagonista nella conferenza stampa del venerdì. Tutti lo cercano, tutti gli fanno domande: una delle novità di questo inizio di stagione di Formula 1 è soprattutto lui. E come ogni novità, suscita sempre grandissima curiosità. "Guidare per il mio primo Gran premio a Melbourne è stato un sogno che si è realizzato. Mi hanno chiamato solo sabato mattina, ma mi sono goduto ogni sessione. Non dimenticherò mai questa esperienza", ha detto. A Shanghai, vista l’indisponibilità di Pascal Wehrlein, ci sarà ancora lui: "Sarà un weekend totalmente diverso. Potrebbe esserci del bagnato. Fare un'esperienza su pista bagnata sarà difficile ma farò del mio meglio. Cercherò di prendere una gara per volta con la Sauber". Su una possibile conferma per il GP del Bahrain non ha conferme: "Già dalla settimana prossima tornerò in Ferrari". Arrivasse un punto, però "ovviamente cambierebbe la mia carriera, ma sarà importante anche per il mio morale. Io darò il meglio per farlo. Voglio raccogliere più esperienza qui, ma è presto per fissare degli obiettivi", ha concluso il pilota pugliese.

L'intervista a Sky

"Sono contentissimo di essere tornato a correre anche in Cina. Sarà un weekend diverso: sarà importantissimo cominciare dal venerdì. Potrò prendere confidenza con la macchina, con le gomme e trovare il set up migliore. L’obiettivo sarà allora soltanto quello di arrivare alle qualifiche e alla gara con maggiore prontezza". Nel suo bagaglio di esperienza, ora c’è una gara in più:"Vengo dal debutto, con più esperienza. Potrò dedicarmi al meglio a sistemare la mia macchina".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche