Ricciardo: "Ho le formiche nelle mutande"

Formula 1

In pista non si corre e l'australiano della Red Bull spiega con il suo simpatico ma efficace italiano quanta voglia e frenesia abbia di guidare nelle libere del venerdì a Shanghai. Prima sessione interrotta, seconda annullata. Domenica il GP della Cina è in diretta esclusiva su Sky Sport

CLICCA QUI PER LA CRONACA DEL VENERDI' DI SHANGHAI

Daniel Ricciardo è un pilota fortissimo. Mister sorpasso, però, ha anche un'altra grande dote: è uno che fa sganasciare. Sempre. Solare, cordiale e con quell'italiano un po' acciaccato ma comunque comprensibile. Anche parole e frasi apparentemente più strane con lui non impegano molto a diventare chiare. "Ho le formiche nelle mutande", ha detto durante le tormentate libere del venerdì in Cina a Davide Valsecchi che lo stava intervistando in diretta su Sky Sport F1 HD.

Messaggio incomprensibile? Gaffe? Macché. Il pilota della Red Bull altro non ha voluto che manifestare tutta la sua voglia di scendere in pista dopo dopo i problemi legati al maltempo e cha hanno condizionato lo svolgimento delle due sessioni. Avere le "formiche nelle mutande" nel linguaggio Ricciardiano vuol dire impazienza di di correre con la RB13. Del resto immaginatelo, avere le formiche proprio una certa sensazione la suscita. Forse.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche