Ferrari, la Cenerentola vestita di rosso

Formula 1

Mara Sangiorgio

vettel_raikkonen_qualifiche_sochi_getty

La pole di Sochi ha un peso specifico importante perché arriva insieme a una prima fila tutta Ferrari che non si vedeva da 127 gran premi. La SF70 Hha danzato su questa pista con una precisione e una forza tale da non avere rivali. Il GP della Russia in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207)

CLICCA QUI PER RIVIVERE LE QUALIFICHE

LA GRIGLIA DI PARTENZA

QUI I TEMPI DELLA POLE

E' come Cenerentola, ma di rosso vestita. E in effetti sembra proprio una favola quella che la Ferrari, per ora, ha scritto a Sochi. Sebastian Vettel è tornato in pole position, rispolverando ricordi ed emozioni troppo lontani, quelli di Singapore 2015. E ha festeggiato come avesse già vinto. Questa pole ha un peso specifico importante perché arrivata anche insieme a una prima fila tutta Ferrari che non si vedeva da 127 gran premi, da Magny Cours 2008.

La SF70 H è stata fenomenale - per citare proprio Vettel - e ha danzato su questa pista con una precisione e una forza tale da non avere rivali. La foto di rito è una di quelle che rimarranno nella memoria, con i due ferraristi e Valtteri Bottas. Uno scenario da mondo capovolto, visto che proprio qui la Mercedes fino a 12 mesi fa era stata imbattibile e ora è davvero costretta a inseguire, cercando disperatamente quella famigerata finestra per far funzionare le gomme che l’anno scorso aveva fatto impazzire i ferraristi. Vettel e i due finlandesi: tre piloti in un decimo, Lewis Hamilton invece a mezzo secondo.

Il tre volte campione del mondo sta soffrendo questa W08 e lo si è visto per tutto il weekend. E non solo qui. Due Ferrari, due Mercedes. E poi tutti gli altri. La griglia di partenza sarà rovente: con l’ipotesi più accredita di una sola sosta in molti sanno che la partenza vorrà dire molto. Se non tutto. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche