Bottas all'attacco: "Ho un solo obiettivo, vincere il Mondiale"

Formula 1

Dal primo successo al titolo: il pilota della Mercedes punta in alto, dopo aver comandato dall'inizio alla fine il GP di Russia. "E' fantastico, ringrazio il team per il supporto". L'applauso di Hamilton: "Ha fatto una grande gara"

TUTTI I RISULTATI

LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

CLICCA QUI PER RIVIVERE IL GP DELLA RUSSIA

La prima vittoria della carriera in F1 sul circuito russo carica Valtteri Bottas, che avverte i colleghi del Mondiale: "Essere il prossimo campione del mondo finlandese è l'unico mio obiettivo".

"Ringrazio la Mercedes - aggiunge sul podio - è stato un inizio di campionato complicato, abbiamo dovuto lottare fino alla fine con la Ferrari e non possiamo pensare di fare sempre delle doppiette. Qui non è troppo male partire dalla prima fila, grazie alla scia sono riuscito a prendere l'interno della pista".

A fine gara arrivano i complimenti di Vettel ("Bottas ha vinto la gara alla partenza, ha fatto un sprint pazzesco e poi non ha commesso errori") e dell'altro pilota della Mercedes Lewis Hamilton: "Vittoria fantastica per lui e per tutto il team, soprattutto visto che le Ferrari partivano dalla prima fila. Ha lottato alla grande con Seb". "Da parte mia avevo il ritmo, il problema è che per via della temperatura troppo alta o dovuto rallentare", spiega il britannico, "L'assetto è da rivedere, nei prossimi giorni cercheremo di risolvere il problema".

Dall'applauso di Hamilton a quello di un ex campione del mondo di F1, Nico Rosberg: "Contratulazioni Valtteri, te lo meriti. E' stato fatto un mega lavoro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche