GP Monaco, il venerdì "libero" con in testa la pole position

Formula 1

Mara Sangiorgio

Nel tradizionale giorno di "silenzio" per la F1 nel Principato, i pensieri di team e piloti sono tutti per le qualifiche di sabato. Spesso qui sono decisive: il 70% dei poleman dal 2007 ha poi tagliato il traguardo per primo. Il GP di Monaco è in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 207)

CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA

RISULTATI E CLASSIFICHE

Sfortuna principesca. Da l'idea di quanto un ritiro – a Monte Carlo – dopo aver conquistato la pole position possa far male. Come ha fatto male al "Cavallino" Charles Leclerc in Formula 2. Perché arrivare a partire davanti a tutti qui, vale molto, soprattutto nella moderna Formula 1: i numeri ci dicono infatti che il 70% dei poleman dal 2007 ha poi tagliato il traguardo per primo.

Sebastian Vettel sogna di riportare la Ferrari a vincere qui dopo 16 anni. Proprio come Michael Schuamcher. Ma ancor prima sa che deve fare l’impresa più grande: quella di portarla in pole position. L’ultima rossa qui è datata 2008.

Il miglior tempo ma soprattutto il lavoro fatto durante le libere di giovedì gli hanno confermato una volta di più che quest’anno è davvero possibile. Ed è proprio questa rossa qui che lo sta esaltando, e convinto a trattare direttamente faccia a faccia con il presidente Marchionne il tanto chiacchierato rinnovo. Non c'è ancora l’accordo sul fisso e i premi, ma la volontà di continuare insieme sì. Per affrontare una Mercedes che sembra più vulnerabile, soprattutto qui. "Cambiato qualcosa, ma siamo positivi e sappiamo cosa sistemare". ha detto Toto Wolff. Dubbi, risposte e conferme. Il sabato di Monte Carlo vale questo e tanto altro.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche