Alonso: "Una vittoria o lascio McLaren. Gare in più? No, mi ritiro"

Formula 1

A Montreal le parole dei piloti hanno aperto la settimana del GP del Canada. Alonso scatenato: "Il mio futuro? No a 5 gare in più nella stagione, conta la qualità della vita". Hamilton: "Ferrari favorita, ma ho un certo feeling con questa pista...". E tutti parlano delle gomme. Gara in diretta ESCLUSIVA su Sky Sport F1 HD (canale 207) e online con il nostro live-blog

CLICCA QUI PER RIVIVERE LE PROVE LIBERE

LA CONFERENZA STAMPA DI MONTREAL

LE CLASSIFICHE - LA PROGRAMMAZIONE

Una conferenza stampa dei piloti che ricorderemo a lungo quella che ha aperto il weekend del GP del Canada. Soprattutto per una prima parte caratterizzata dalle dichiarazioni inequivocabili di Fernando Alonso. Il pilota della McLaren, tornato dall'esperienza alla 500 Indy, ha dato precise indicazioni sul suo futuro e sul suo rapporto con il team: vittoria entro la fine del campionato o addio. Oltre allo spagnolo, nella parte inaugurale della press conference hanno risposto ai giornalisti anche Lewis Hamilton (Mercedes) e Jolyon Palmer (Renault). Nella seconda, invece, Marcus Ericsson (Sauber), Sergio Perez (Force India), Lance Stroll (Williams). Qui le principali dchiarazioni dei drivers, nel LIVE BLOG tutte le parole di un giovedì imperdibile.

Alonso: vinco o lascio la McLaren. E sul calendario...

"Confermo quanto detto nei giorni scorsi, con 5 gare in più nel calendario mi ritirerò. Cosa farei dopo? Diciamo che intanto il numero dei gp è già impegnativo e sufficiente. Con 25 o 26 prove potrebbe essere positivo per alcuni aspetti, per altri no. Avere una vita con una buona qualità è più importante in questo momento per me. Sul da fare ci penserei a settembre. La McLaren? In Canada non arriviamo con gli aggiornamenti previsti per il motore. Se non vinciamo entro settembre andrò via". Come anticipiato, un Fernando Alonso scatenato nella conferenza canadese.

La differenza tra F1 e 500 Indy

Oltre al futuro, lo spagnolo ha parlato anche della differenza tra la F1 e la 500 Miglia di Indianapolis. Alonso ha posto l'accento su un ambiente più sereno, dove "i 33 piloti sono concentrati solo sulla gara, mentre nella F1 un ruolo importante lo ha il business". L'esperenza a Indianapolis, però, non distare Fernando dal suo obiettivo principale: "E' la F1 e voglio vincerea ancora qui. Però ora so di poter essere competitivo anche in altre sistuazoni"  

Hamilton, amo il Canada ma Ferrari favorita

"Montreal, vista l'esperienza nel 2007 (qui il suo primo successo in F1, ndr), è un posto speciale. La prima vittoria? Dal podio vedevo il sorriso di mio padre e fu bellissimo. Il feeling è aumentato di anno in anno, e ogni volta sento l'energia. Circuito unico, così come la città, dove c'è un'atmosfera meravigliosa. Cerco di venire sempre prima del gran premio per godermela". Lewis Hamilton, che come Wolff ha ammesso che al momento la Ferrari è favorita, ha parlato del suo rapporto speciale con un GP che ha vinto per ben 5 volte.

Palmer, il futuro dipende da me

"Il futuro in Renault? So che i risultati e le voci dipendono da come è andata la stagione finora. E  così varrà per il resto del campionato". Jolyon Palmer descrive così la sua prima parte di stagione in Renault e i rumors sul suo rapporto con il team.

Perez e la questione gomme

E' stato uno degli argomenbti più dibattuti in conferenza stampa quello delle gomme, anche da parte di Sergio Perez della Force India: "Gomme difficili da interpretare finora. Ma nel team c'è sempre chi può aiutarti a capire come vanno le cose. Ci sono tanti aspetti cacomprendere e da imparare in al senso. Ogni volta le gomme funzionano in modo diverso e ci sono dettagli che per un giovane sono più difficili. Serve tempo ed esperienza".

Stroll, "no panic"

"Finora le cose sono andare in modo diverso dalle aspettative. Finora qualifiche buone in generale per me, poi, però, anche un po' di sfortuna con problemi tecnici che non ci hanno permesso di andare altrettanto bene in gara. Serve pazienza. Il mio obiettivo è non cadere nel panico. E' ancora lunga la stagione, occorre dimenticare il passato. Andò così anche nel 2015 in Formula 3".

Venerdì parola alla pista

Appuntamento a Montreal alle 16 e alle 20 italiane con le prime prove Libere; le qualifiche sabato alle 19 e domenica la gara alle 20. Tutto in diretta ESCLUSIVA su Sky Sport F1 HD (canale 207).

<div class="scrbbl-embed" data-src="/event/2599149/33457"></div>

<script>(function(d, s, id) {var js,ijs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(d.getElementById(id))return;js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="http://embed.scribblelive.com/widgets/embed.js";ijs.parentNode.insertBefore(js, ijs);}(document, 'script', 'scrbbl-js'));</script>

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche