Hamilton, Mr. Canada è da 10. Rimontona Seb, Sainz il peggiore

Formula 1

Carlo Vanzini

hamilton_canada_sutton

Lewis conferma che Montreal è "roba sua": weekend perfetto con la 65^ pole e la 56^ vittoria in carriera. Seb porta la Ferrari dall'ultimo al 4° posto, mentre Raikkonen parte sonnecchiando. Ricciardo cresce, sorprendono le Force India. Per Sainz e la Toro Rosso una domenica da dimenticare

CLICCA QUI PER RIVIVERE IL GP DEL CANADA

CLASSIFICHE E TEMPI DEL GP 

Hamilton 10 - Come gli anni passati dalla prima pole e dalla prima vittoria, nel SUO Canada, 10 anni dopo 65 pole e 56 vittorie. Inutile per gli altri venire a Montreal? 

Bottas 8 - Anonimo perché praticamente mai in lotta con qualcuno, ma solido per portare punti pesanti nei costruttori. 

Ricciardo 8 - Terzo podio consecutivo. Succede qualcosa agli altri? Lui è lì! A -6 da Raikkonen nel Mondiale.

Vettel 9 - Che rimontona. Certo la via un po' ha pensato troppo a Hamilton e poco a coprire gli spazi. Danno fatto, ma riparato almeno in parte con una corsa d'attacco, giù dal podio, ma sempre su, davanti a tutti nel Mondiale. 

Perez 7 - Ha lottato per il podio, poi non ha voluto saperne dell'ordine di scuderia di lasciar passare Ocon. Si è sentito poco rispettato e tutelato dall'alto dei sui 105 gran premi in più rispetto a Ocon. Ma per andare in un top tema serve dimostrare anche che fai quello che la squadra ti chiede. 

Ocon 9 - Garona!!! Prima a star fuori più di tutti con la gomma più morbida, poi a rispettare la squadra non attaccando Perez, poi ci ha provato con cattiveria, ma non c'è riuscito. Comunque ottimo pilota a 20 anni con soli 16 gp sempre solido. 

Raikkonen 6 - Partenza sonnechiante, rischio di andare a muro evitato per un soffio, gara anonima, poi rallentato dai problemi, ma sempre lì sarebbe finito. Lontanissimo da Vettel nel mondiale, la Ferrari ha bisogno di un pilota non a corrente alternata. 

Hulkenberg 7 - Bene, a punti sempre. Spinge un team ufficiale come Renault a credere nella crescita. 

Stroll 7 - "Disastroll" ha lasciato in Canada il "disa". Con quella macchina e i tanti ritiri arrivare a punti era un obbligo, ma bello che i suoi primi in carriera in F1 siano arrivati a casa sua. 

Grosjean 7 - Weekend molto difficile per Haas dopo l'abbuffata di Monaco. Si salva nonostante la botta presa da Sainz e salva il team. Fa sempre la differenza.

Palmer 5 - Date il sedile a Kubica! In fretta!

Magnussen 5 - Non bene, ci si aspettava qualcosa di più dopo Monaco, ma non c'è stato anche per i limiti della macchina e Giovinazzi inzia a mettere pressione. 

Ericsson 6 - Vince la sfida dei Sauber è già qualcosa. 

Vandoorne 5 - Dove sei? Dove è il campione GP 2015? 

Wehrlein 5 - A muro in qualifica battuto in gara da Ericsson.. Occhio cavallino Mercedes, Ocon sta guadagnando tanti punti... 

Alonso 7 - Bella qualifica e bella gara, ma poi, sembra strano ma è successo, rottura del motore. Bello il bagno di folla stile USA. 

Kvyat 7 - Una buona gara fino al ritiro, non ne gliene gira una giusta, arriverà prima o poi.

Verstappen 8 - Che qualifica e che partenza, poi tradito dalla macchina, ma guai a dargli uno spiraglio.

Massa 6 - Buona qualifica, ma partenza lenta che l'ha messo nel gruppo e a rischio collisione che c'è stata, incolpevole se non per lo start lento. 

Sainz 4 - Il peggior weekend dopo una super prestazione a Monaco. Nervoso perché non arriva una grande chiamata. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche