Formula 1, gli orari del GP di Baku in tv


Formula 1
ferrari_baku_getty

La Formula 1 torna a Baku, in Azerbaigian, per l'8^ tappa del Mondiale. Hamilton proverà a bissare il successo in Canada, su una pista dove un anno fa ha vissuto uno dei weekend peggiori in carriera. Vettel spera in una gara "normale", dopo la rimonta furiosa di Montreal. Vista la concomitanza con la MotoGP, il via del GP domenica sarà live su Sky Sport F1 HD (canale 207) alle ORE 15.00. News, video e aggiornamenti in tempo reale su skysport.it 

CLICCA QUI PER IL LIVE DELLA GARA

LA GRIGLIA DI PARTENZA

Baku dopo una sola edizione cambia titolo: non più GP d’Europa ma GP dell’Azerbaigian. Sarà così il 42° Gran Premio diverso nella storia del circus e, per l’occasione, lo SKYSKETCH ricorderà le tappe più esotiche della storia della F1: dal Marocco ai più recenti India e Corea, passando per quelli “improbabili” come Pescara e Svizzera. Sarà l’ennesimo capitolo della sfida Vettel-Hamilton, separati da soli 12 punti. Sfida per il Mondiale, sfida fra ossessionati: dalla gara solitaria di Lewis in Canada, “ossessionato dalla posizione di Vettel”, alla ricerca maniacale del millesimo tramite il lavoro da parte di Vettel. Li metteremo a confronto, saranno Jacques Villeneuve, Marc Gené, Matteo Bobbi e Davide Valsecchi a radiografare le loro caratteristiche: testa, piede, velocità, dedizione al lavoro.

L’ossessione di Hamilton e Vettel

Fra le ossessioni di Hamilton c’è sicuramente Baku. La gara dello scorso anno per lui è stata un calvario: 10° in qualifica, 5° in gara e rabbia sfogata sullo stanzino piloti. Mentre Rosberg centrava il terzo hat trick della carriera (pole, giro veloce e vittoria), volando verso il Mondiale. Baku invece è un ricordo dolce per Vettel: 2° posto 12 mesi fa, con Marchionne arrivato all’alba dall’Italia per sostenere una Ferrari che era ancora lontana anni luce dalla Mercedes. Oggi invece è un’altra storia: la Rossa se la gioca alla pari, anzi anche meglio. A patto che non succeda l’imprevisto, come in Canada. Torneremo sulle scintille fra Seb e Verstappen, come su quelle fra Ocon e Perez. Protagonisti loro e protagonista la Force India: un fenomeno da analizzare. Focus anche per i tuffi nella folla di Alonso, un “take it easy” che sembra avvicinarlo sempre più agli Usa, e per i podi silenziosi del “gufo” Ricciardo, l’Uomo nel Mirino del weekend: gli altri sbagliano, lui ne approfitta. 

E' sempre... mercato. Anche in Formula 1

E’ tempo di calciomercato, di basketmercato. E allora facciamo anche il mercato della Formula 1. Fra fantasia e realtà proveremo a disegnare possibili scenari per il 2018: dal futuro di Raikkonen, in rosso o meno, al sogno di rivedere in macchina Rosberg e Kubica.

La guida tv

Il circuito di Baku è il quarto circuito cittadino del mondiale oltre a quelli di Sochi, Montecarlo e Singapore. Il tracciato misura 6,003 km, il secondo più lungo del mondiale dietro a quello belga di Spa-Francorchamps. Si corre in senso anti-orario ed è uno dei soli 5 circuiti su 20 dell’attuale calendario dove questo succede (gli altri sono il GP di Singapore, Stati Uniti, Brasile e Abu Dhabi, tutti concentrati nella parte finale della stagione). Per tutto il weekend, circa 30 ore live e la possibilità di salire on board grazie ai 5 canali del mosaico interattivo in HD. Il weekend in pista si aprirà con la Formula 2: venerdì le prove libere, sabato la gara e domenica la Sprint Race. Tutta l’atmosfera del paddock sarà live sul canale 207 di Sky: la conferenza stampa dei piloti, seguita dal Paddock Live Pit Walk con Federica Masolin. Dopo le prove libere di venerdì, sabato – oltre alla terza sessione di libere di mezzogiorno - sarà la volta delle qualifiche, che scatteranno alle 15, introdotte dal Paddock Live di un’ora. Domenica la gara con il commento di Carlo Vanzini, Marc Gené e gli interventi di Roberto Chinchero. Poi Federica Masolin condurrà il post gara: commenti e analisi da parte di Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi. Nello studio di “Race Anatomy” (domenica alle 21 su Sky Sport F1 HD), accanto a Fabio Tavelli, Leo Turrini, l’Ing. Luigi Mazzola e Matteo Bobbi.


Il programma su Sky Sport F1 HD (canale 207)

DOMENICA 25 GIUGNO (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 11.55: F2 – sprint race (solo su Sky Sport F1 HD)
Ore 13.25: Paddock Live

Ore 15.00: gara (replica alle 18 su Sky Sport Mix HD e alle 18.30 sul canale 207)

Ore 17.00: Paddock Live
Ore 17.30: Paddock Live – Ultimo Giro (anche su Sky Sport 1 HD)
Ore 21.00: Race Anatomy F1

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche