Vettel dopo le qualifiche: "Niente scuse, terzo posto era il massimo"

Formula 1

Il tedesco della Ferrari dopo le qualifiche in Azerbaigian: "Alla fine il ritmo ce l'avevo, ma ci sono cose che non mi hanno aiutato". Raikkonen: "Difficile per noi portare in temperatura le gomme". La gara domenica a Baku: dalle 15 live IN ESCLUSIVA su Sky Sport F1 HD (canale 207)

CLICCA QUI PER RIVIVERE LE QUALIFICHE

LA GRIGLIA DI PARTENZA

"Ovviamente non siamo contenti, potevamo fare meglio, ma il terzo posto era il massimo che oggi potevamo fare". Sebastian Vettel non cerca scuse per la seconda fila conquistata dalle Ferrari dietro alle Mercedes andate davvero forte in qualifica nel GP dell'Azerbaigian. "Alla fine il ritmo ce l'avevo. Ci sono cose che non mi hanno aiutato ma non mi piace cercare scuse e dobbiamo prenderla in faccia.  Abbiamo un secondo di distacco ma domani - aggiunge il pilota tedesco della Ferrari - abbiamo delle opportunità, ieri eravamo veloci"

Kimi e le gomme


Autore del terzo tempo, Kimi Raikkonen al termine delle qualifiche non è apparso molto soddisfatto e se l'è presa con le gomme: "Meglio rispetto a come eravamo messi prima, ma è difficile per noi portare in temperatura le gomme. Alla fine ho trovato un buon feeling"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche