F2, Austria: trionfa Leclerc, terzo posto per Fuoco

Formula 1

Lucio Rizzica

Leclerc

Charles Leclerc è sempre più il leader incontrastato del campionato di Formula 2. Vince, anzi stravince anche in Austria la feature race sul tracciato del Red Bull Ring e consolida così la propria prima posizione in classifica generale. A completare il podio Oliver Rowland e l’altra Prema di Antonio Fuoco

Dopo meno di metà stagione il vantaggio di Leclerc sul primo degli avversari, il britannico Rowland, è già di 59 punti. Un altro mattone messo a dimora verso un titolo che sembra già vicinissimo: quattro successi in assoluto su nove appuntamenti, cinque pole positions, un’infinità di giri veloci (anche se oggi i due punti supplementari li ha conquistati il giapponese della Art Matsushita). 

Sempre più incontrastato è il dominio della Prema e della FDA (Ferrari Drivers Academy) in questa categoria, nella quale è tornato finalmente competitivo anche Antonio Fuoco, capace di salire sul terzo gradino del podio dopo una dura battaglia fino all'ultimo metro con Rowland, mentre Latifi cercava invece un disperato recupero in extremis su Leclerc, lontano ancora abbastanza - ma neanche troppo - per poter difendere la sua prima posizione dall'assalto del canadese. Da rivedere forse la strategia delle Prema, visto che il degrado termico delle supersoft Pirelli è stato decisamente superiore alle previsioni. Forse se la gara fosse durata un paio di giri in più, chissà.

E' questo il vero dubbio che tormenterà il dopo corsa dei due piloti Dams. Gara da dimenticare invece per Ghiotto e per il rientrante Marciello che hanno stallato al pit. Primo, per inversione, nella piazzola del polesitter partirà domani Artem Markelov, oggi ottavo.  A fine gara felicissimo Antonio Fuoco, che aveva bisogno di una prestazione confortante, che ha dichiarato con occhi lucidi che purtroppo tenere dietro Latifi oggi gli era diventato impossibile visto il degrado delle gomme super morbide. Ma se in Austria erano iniziati i suoi sogni tre stagioni fa, in Austria li ha finalmente ritrovati. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche