Kubica torna in pista in Francia e sogna una monoposto in F1

Formula 1

Biagio Maglienti

kubica

Ancora un test per il pilota con la Renault che ha dimostrato di aver ritrovato un'ottima forma fisica; il sogno è quello di tornare un giorno a guidare una monoposto in Formula 1

Ancora in pista, ancora con la speranza di poter ritornare ad assaporare il gusto di quello sport , la F1, che lo ha galvanizzato sin da piccolo, che ha segnato nel bene e nel male la sua esistenza. Robert Kubica, dopo il test del 6 giugno a Valencia, è ritornato in pista a Le Castellet con una Renault E20 del 2012 con il motore 8 cilindri aspirato. Insomma Robert, a porte chiuse, rigorosamente chiuse, ha sfruttato un’altra chance che Renault gli ha regalato e sembrerebbe averla sfruttata al meglio in assoluto. Ha percorso in mattinata alcuni chilometri, mettendo a punto il mezzo per poi nel pomeriggio darci dentro con tempi di rilievo e con oltre 500 chilometri percorsi in totale. Un test positivo che lo vede fare un altro passo in avanti verso la possibilità di rientrare a guidare una monoposto nel campionato del mondo di F1.

La forma fisica sembra essere ritrovata appieno e tutti i dispositivi che lo aiuterebbero a guidare data la menomazione al braccio, hanno funzionato alla grande. Insomma questa giornata a Le Castellet ci ha regalato e ha regalato al mondo intero del motorsport un Kubica competitivo, in grado di girare alla grande. Adesso si tratta di decidere se l’investimento della Renault prevede di dare una possibilità a Kubica di testare una RS 17 nei due giorni di test successivi al Gp di Ungheria. A questo punto, se tutto dovesse andare per il verso giusto, per il polacco si prospetterebbe un rientro in grande stile. Forza Robert.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche