Bottas: "Presto per parlare di contratto. Ora vado all'attacco"

Formula 1
bottas_silverstone_2017_sutton

Il pilota della Mercedes sul suo futuro con il team e sull'andamento del campionato: "Mi sento più attaccante che difensore perché non sono in testa nel Mondiale piloti. Ancora molti punti in palio". Il GP è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207) 

CLICCA QUI PER RIVIVERE LE QUALIFICHE - I TEMPI

LA GRIGLIA DI PARTENZA - LA GUIDA TV

LA CLASSIFICA DEL MONDIALE

"Non abbiamo ancora parlato del contratto, è un po' troppo presto. Ma io ho già avuto modo di dire che qui mi trovo molto bene, mi sto godendo ogni giorno di lavoro con il team e che quindi mi sarei molto felice di rimanere ancora qui. Però, dovremo vedere se sarà possibile". Così Valtteri Bottas, pilota della Mercedes, ai microfoni di Sky Sport  in una "pausa" durante la prima sessione di prove libere a Silvestone. Il finlandese sarà penalizzato di 5 posizioni sulla griglia dopo essere stato il più veloce in entrambe le sessioni di libere del venerdì.

Attaccante o difensore?

"Mi sento più attaccante o difensore? Più attaccante - ha risposto poi il finlandese ad un'altra domanda - Questo perché non sono in testa nel Mondiale piloti: sono terzo e ci sono ancora molti punti in palio", ha aggiunto il finlandese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche