Formula 1, Feder1ca #aroundtheworld, GP Belgio

Formula 1

Federica Masolin

ferrari_spa_getty

Dodicesima tappa della stagione e altro appuntamento col diario di Federica Masolin. Ritornano i suoi 'PIT STOP' per farvi vivere il dietro le quinte della Formula 1. Fra racconti, curiosità, immagini e pensieri

CLICCA QUI PER ENTRARE NEL BLOG

PIT-STOP #23 - 22.08.2017

Se anche voi, come me, per tre settimane oltre che al mare o alla montagna, creme solari, gelati e relax, non avete pensato ad altro che al ritorno in pista... beh, ci siamo quasi. Mancano solo 2 giorni per riprendere la nostra routine. Fatta di parole, ma soprattutto di fatti. E macchine che tornano a sfrecciare?! 

Pronti? Carichi?! Preparate le valigie (anche virtualmente), caricatele di aspettative e buoni propositi perché la F1 sbarca in Belgio, Spa. E poi?! E poi tutti a Monza.

Ma per il nostro gp di casa c'è tempo. Domani si vola nell'università della F1, un circuito ricco di storia dove i campioni si esaltano (non a caso Schumacher ha vinto 6 volte), dove la tecnica può fare la differenza. Lì dove c'è la mitica Eau Rouge, sinistra, destra, cambi di pendenze, da percorrere full gas. 

E poi c'è sempre la sfida mondiale tra Vettel e Hamilton, Ferrari e Mercedes, sfida più aperta che mai. La Ferrari arriva con l'entusiasmo di chi sta facendo un grande campionato -ed ha la leadership del mondiale piloti- e con un Raikkonen, preziosissimo in Ungheria, carico per il rinnovo del contratto. 

La Mercedes, invece, consapevole della propria forza e certa del fatto che la storia recente l'ha ha vista sempre super competitiva (2 vittorie negli ultimi 2 anni). Insomma, anche le Ardenne, sono pronte ad ospitare un altro capitolo di una battaglia che fino ad Abu Dhabi si giocherà sui dettagli..

Pronti?! Si riparte, full gas. Anche noi!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche