Terremoto, il GP del Messico si correrà: "Non ci sono danni rilevanti"

Formula 1
messico_mercedes_getty

Rodrigo Sanchez, direttore marketing dell'autodromo: "La struttura non ha subito danni e in eventi catastrofici come questo che il popolo messicano mostra la propria unità e la voglia di ripartire subito". La gara è in programma il 29 ottobre

"Il gran premio del Messico si disputerà regolarmente" a sostenerlo è Rodrigo Sanchez, direttore marketing dell'autodromo. "La struttura non ha subito danni e in eventi catastrofici come questo che il popolo messicano mostra la propria unità e la voglia di ripartire subito. Per questo sarà un motivo di orgoglio per l'intera nazione ospitare il gran premio come segno di ripartenza immediata. È un messaggio di energia che il popolo messicano vuole dare sia in questi momenti di soccorso e aiuto sia di entusiasmo per eventi che fanno grande il Messico", ha aggiunto Sanchez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche