Ferrari, Vettel: "Nessuno si aspettava che fossimo così forti. Vogliamo ancora vincere"

Formula 1

"Vogliamo vincere le ultime tre gare, non è finita". Sebastian Vettel ha parlato così durante la conferenza stampa dei piloti in Messico, alla vigilia di quello che potrebbe essere il weekend decisivo per l'assegnazione del titolo

RIVIVI QUI LE QUALIFICHE TEMPI - GUIDA TV

GRIGLIA DI PARTENZA

HAMILTON CAMPIONE SE...

Nonostante i problemi, i punti deboli e qualche gara che ha fatto la differenza, Sebastian Vettel - che ha parlato durante la conferenza dei piloti in Messico - ha un giudizio positivo sull'annata. Per il futuro, l'obiettivo è quello di maturare e rafforzare la macchina. Per le prossime tre gare, invece, l'intenzione è quella di non arrendersi. 

Vettel: "Vogliamo vincere le ultime tre gare"

"Non è finita, anche se ormai non dipende più da noi: nessuno si aspettava che fossimo così forti. Peccato perché in alcune gare non abbiamo avuto la possibilità di lottare. Queste hanno fatto la differenza. Pensiamo che non sia finita e vogliamo vincere le ultime tre gare. Abbiamo dimostrato di aver fatto un gran lavoro. Si parlava poco di noi a inizio stagione. Ci sono stati problemi, ma fa parte delle gare. Tutti sentiamo che si può fare meglio e sappiamo dove intervenire. E se lo faremo, saremo un team più forte, con una macchina, un pacchetto e un motore più forte. La pista mi piace, due anni fa un incidente, ma comunque mi piace. Per certi versi assomiglia a Monza. Spero di riuscire a fare una bella gara dopo quanto successo nella scorsa stagione e di salire sul podio". 

"Ricciardo al mio fianco? Non mi dispiacerebbe"

"Per il prossimo anno siamo ok come piloti, ma lui non mi dispiacerebbe. Alla fine è il team a decidere. Comunque se non sei pronto a correre con chiunque, che senso ha? Ma sono cose lontane ora. Io in Daytona? Non so nemmeno con che macchine si corre. In passato i piloti gareggiavano anche con macchine diverse, si dovevano adattare, lavorare e guidare in modo diverso. Ora non c'è molto tempo per farlo, però siamo piloti da corsa e l'idea mi piace. Non so se le cose cambieranno in futuro".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche