Formula1, Abu Dhabi: dominio Mercedes in qualifica. Pole Bottas, ma Vettel ci proverà

Formula 1

Mara Sangiorgio

L’ultima pole della stagione F1 2017 è di Bottas, seguito da Hamilton che completa la prima fila, tutta targata Mercedes. Vettel è terzo davanti a Ricciardo che soffia per pochissimo il quarto posto in griglia a Raikkonen, quinto. L'ultimo GP della stagione in diretta su Sky Sport F1 HD (canale 207) e sul web con il Live-Blog di skysport.it

Non perderti il meglio dei contenuti di Formula1 nella sezione Motori di OnDemand

RIVIVI LE QUALIFICHE - TEMPI GRIGLIA DI PARTENZA

E così sono cinquanta, le prime file tutte Mercedes. Contando che ad Abu Dhabi negli anni della Formula Uno ibrida solo le frecce d’argento sono partite schierate là davanti. La vera sorpresa forse è stata la pole di Valtteri Bottas, 172 millesimi più veloce di Lewis Hamilton. Pole costruita al primo tentativo in Q3 e presa di forza all’ultimo settore, quello più guidato dove a fare la differenza è solo il pilota.

L’appagato Lewis non se l’è presa nemmeno troppo, soprattutto perché la forza della Mercedes contro la Ferrari è stata disarmante. Sono infatti cinque i decimi di ritardo con cui Sebastian Vettel ha chiuso l’ultima qualifica della stagione. Troppo. E con la consapevolezza, come ha ammesso il tedesco, che sono stati tutti in velocità e quindi power unit. E negli occhi in effetti c’è ancora l’incredibile rimonta di Hamilton in Brasile dalla pit lane ai piedi del podio.

Era dal Gran Premio d’Italia che la Ferrari non perdeva la prima fila e adesso la rincorsa verso la vittoria si fa davvero più complicata. Considerando anche il fattore pista e che poco ci sarà da inventarsi con la strategia. Sebastian Vettel dovrà certamente guardare e aspirare a un posto davanti a sé, ma dovrà controllare anche negli specchietti l’ombra della Red Bull di Daniel Ricciardo. L’australiano in qualifica ha beffato all’ultimo e per 26 millesimi Kimi Raikkonen. E mentre Verstappen si un po’ perso finendo sesto a più di un secondo, lui nel podio ci crede. Il messaggio a Vettel e alla Ferrari è già lanciato. E forse non solo pensando all’ultima gara di questo 2017.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche