Modena, una mostra fotografica celebra il mito di Enzo Ferrari: nasceva 120 anni fa

Formula 1
enzo_ferrari_john_surtees

Al Museo Enzo Ferrari una mostra fotografica speciale in occasione dell'anniversario dei 120 anni dalla nascita del fondatore della casa automobilistica: le immagini dell'infanzia e della carriera, sia come pilota che come manager

FERRARI, LA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA MONOPOSTO
MERCEDES, ECCO LA NUOVA W09
IL CALENDARIO DELLE PRESENTAZIONI
LA FORMULA 1 IN ESCLUSIVA SU SKY PER I PROSSIMI 3 ANNI

L'intramontabile mito di Enzo Ferrari. Il Drake nasceva il 18 febbraio 1898 e per celebrare i 120 anni del papà della Rossa, a Modena - nel museo a lui dedicato - è stata allestita una mostra fotografica che lo ritrae dall’infanzia alla carriera di pilota e poi come manager e costruttore, accanto a miti dell'automobilismo. Il soprannome Drake indica il suo essere stato una sorta di "mostro di bravura" nel progettare e realizzare tutte quelle imprese che, come detto, lo hanno nreso un vero mito in tutto il mondo.

"Pensare che Enzo Ferrari sia nato nell’800 pare incredibile – dice il presidente ed Ad di Ferrari, Sergio Marchionne –. La sua lezione è più che mai attuale e la sua modernità assoluta. Era un uomo con capacità di visione e di gestione di persone e delle risorse fuori dal comune, oltre che forte di spirito imprenditoriale e coraggio eccezionali. Viene da chiedersi quali traguardi avrebbe potuto raggiungere se avesse avuto a disposizione i mezzi tecnici e le conoscenze dei nostri giorni. Il segno che ha lasciato nel mondo resta motivo di orgoglio per tutti noi alla Ferrari e per l’Italia intera".

Intanto si avvicina il giorno della presentazione della nuova Ferrari per il Mondiale 2018: la conosceremo il 22 febbraio, stessa data della Mercedes.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.